D.M. 18/1/2012

D.M. 18/1/2012

Redazione

Determinazione del valore della variazione percentuale, salvo conguaglio, per il calcolo dell'aumento di perequazione delle pensioni spettante per l'anno 2011 con decorrenza dal 1º gennaio 2012, nonche' valore definitivo della variazione percentuale da considerarsi per l'anno 2010 con decorrenza dal 1º gennaio 2011

G.U. 23/1/2012 n. 18

Versione PDF del documento

Art. 1

La percentuale di variazione per il calcolo della perequazione delle pensioni per l’anno 2010 e’ determinata in misura pari a +1,6 dal 1° gennaio 2011.

 

Art. 2

La percentuale di variazione per il calcolo della perequazione delle pensioni per l’anno 2011 e’ determinata in misura pari a +2,6 dal 1° gennaio 2012, salvo conguaglio da effettuarsi in sede di perequazione per l’anno successivo.

 

Art. 3

Le percentuali di variazione di cui agli articoli precedenti, per le pensioni alle quali si applica la disciplina dell’indennita’ integrativa speciale di cui alla legge 27 maggio 1959, n. 324, e successive modificazioni ed integrazioni, sono determinate separatamente sull’indennita’ integrativa speciale, ove competa, e sulla pensione.
Il presente decreto sara’ pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it