Avv. Pier Paolo Muià
Avv. Muia’ Pier Paolo
Co-founder dello Studio Legale “MMP Legal”, svolge la professione di avvocato in Firenze, Prato e Pistoia, occupandosi in via principale con il suo staff di responsabilità professionale e civile; internet law, privacy e proprietà
intellettuale nonchè diritto tributario. In particolare, svolge attività di assistenza e difesa sia di professionisti destinatari di richieste di risarcimento  danni per inadempimento professionale sia di soggetti danneggiati da
sinsitri, soprattutto per malpractice medica; consulenza relativamente alla gestione e alla tutela dei dati personali in ogni area e settore di attività nonché assistenza e difesa, stragiudiziale e giudiziale, per quanto riguarda i contratti e i rapporti tramite internet ed in generale tutte le problematiche relative ai servizi on line ed ai correlati diritti; redazione di accordi di licenza e cessione di marchi, dei diritti di sfruttamento economico delle opere dell’ingegno, di know-how e di brevetti; difesa giudiziale per la tutela dei diritti d’autore e di brevetti, marchi e disegni, nonché avverso attività di concorrenza sleale; difesa e rappresentanza nei giudizi dinanzi alle commissioni tributarie.

Per Diritto.it è Referente delle sezioni dedicate a privacy, IP e internet law , responsabilità medica e civile, e condominio.

Pagina Facebook: https://www.facebook.com/studiolegalemasimuia/?ref=br_rs

Pagina Instagram: https://www.instagram.com/mmp_studiolegale/
Articoli dell’autore

Il mancato riscontro alla richiesta di cancellazione dei dati

Il mancato riscontro alla richiesta di cancellazione dei dati dell’interessato costituisce illecito anche se la richiesta è inviata a un indirizzo di una dipendente.Leggi il provvedimento del Garante …

Ritrovamento casuale di dati non ne legittima il trattamento

Il ritrovamento casuale di un dispositivo di archiviazione dati non legittima il trattamento dei dati personali in esso memorizzati.>>>Leggi il provvedimento del Garante n. 367 del 10-11-2022<<<

Accesso del paziente con green pass viola la privacy

La previsione della struttura sanitaria di subordinare l’accesso del paziente alla esibizione del green pass viola il diritto di privacy Garante della privacy – Ordinanza n. 356 del 20-10-2022

Dati biometrici per rilevare le presenze al lavoro

L’uso dei dati biometrici (impronte digitali) per rilevare le presenze sul luogo di lavoro non è conforme ai principi della normativa privacy.Garante Privacy – Ordinanza n. 369 del 10-11-2022

Provvedimento squalifica contenente dati giudiziari on line

E' illecita la pubblicazione on line, da parte di una federazione sportiva, di un provvedimento di squalifica contenente dati giudiziari dell’interessato.>>>Leggi l' Ordinanza n. 340 del 20-10-2022<<<…

Titolare del trattamento dati in campagna promozionale

Privacy – Il committente di una campagna promozionale è titolare del trattamento anche se non ha raccolto i dati personali oggetto di trattamento.>>>Leggi l'Ordinanza n. 349 del 20-10-2022<<<

Certificato medico sul web: violazione della privacy

La pubblicazione sulla sezione amministrazione trasparente del sito web di un ente non a scopo di lucro di un certificato medico costituisce violazione della privacy>>>Provvedimento n. 346 del 20 otto…

Mancato riscontro richiesta d’accesso in presenza di procedure specifiche

Il mancato riscontro entro i termini di legge alla richiesta di accesso ai dati viola la privacy anche se il titolare ha adottato delle procedure specifiche per il rispetto di detto termine.>>>Leggi l…

Pagina 1 di 55