Responsabilità medica

La sezione è volta ad approfondire lo studio dei problemi medico-legali e giuridici, anche sotto l’aspetto assicurativoattinenti al bene salute della persona ed alle responsabilità conseguenti alla lesione di tale bene.
VOLUMI CONSIGLIATI

La responsabilità del ginecologo e dell’ostetrica;
La risoluzione stragiudiziale delle controversie mediche e sanitarie;
La nuova responsabilità medica

L’art. 590 sexies c.p.: la responsabilità medica -scheda di diritto

La legge n. 24 dell’8.3.2017, ha introdotto una nuova fattispecie normativa, che ha dettagliatamente segnato i parametri della colpa medica, ed i requisiti per la sussistenza della responsabilità pena…

ASL: opposizione del giudicato penale al danneggiato

La struttura sanitaria che non ha partecipato al giudizio penale può opporre al danneggiato il giudicato penale che ha escluso che i medici abbiano compiuto una condotta illecita colpevole. Indic…

Responsabilità medica: tutele in caso di danno ai pazienti

Esistono tutele per i medici, qualora dalla prestazione sanitaria somministrata derivi un danno ai pazienti? Certamente. Analizziamo in questo articolo le diverse implicazioni di responsabilità che im…

Il danno biologico va calcolato in base alla durata effettiva di vita del paziente deceduto per un evento di malpractice medica

Indice I fatti La decisione della Cassazione 1. I fatti La procuratrice speciale di un paziente aveva agito nei confronti di due medici e della casa di cura presso cui il rappresentato era s…

Malpractice sanitaria: la selezione delle pronunce rese dal Tribunale civile di Roma, nel periodo compreso tra gennaio e maggio dell’anno 2022

Nel corso di questi mesi numerose sono le sentenze che il Tribunale capitolino è stato chiamato a pronunciare su un tema che è sempre di attualità avendo così modo di affrontare, in particolare, le pr…

Legami tra responsabilità del medico e della struttura sanitaria

La rinuncia all’appello principale avverso la sentenza di condanna da parte del medico, non determina l’improcedibilità dell’appello incidentale proposto dalla struttura sanitaria Indice I fa…

Responsabilità medica, nesso di causalità tra condotta omessa e danno

Nella responsabilità medica, il grado di fondatezza per accertare se la condotta omessa avrebbe impedito il danno è quello della probabilità logica I fatti Un paziente, a seguito di un sinistro, si er…

Cassazione riconferma la regola del “più probabile che non” per l’accertamento del nesso di causalità

I fatti Con la sentenza in commento, la Suprema Corte si è pronunciata avverso un ricorso proposto dai genitori della figlia minorenne deceduta per arresto cardiaco conseguente ad insufficienza respir…

Richiesta risarcimento danni, le immagini di una TAC non acquisite in primo grado non sono documenti nuovi

Le immagini di un esame TAC non acquisite in primo grado, non costituiscono documenti nuovi in appello e sono consultabili dal CTU in quanto finalizzati a permettere al perito di completare la sua val…

La CTU di tipo percipiente può essere disattesa dal giudice solo sulla base di una diversa motivazione fondata su dati tecnici e scientifici

I fatti I parenti di un paziente deceduto, in particolare la moglie e i figli, adivano il Tribunale di Roma al fine di far accertare la responsabilità del Policlinico Casalino e della ASL Roma B per i…

Pagina 1 di 35