E’ illegittimo il diniego espresso su istanza di permesso a costruire adottato con un mero richiamo al Piano Regolatore Comunale e privo di motivazione adeguata.

E’ illegittimo il diniego espresso su istanza di permesso a costruire adottato con un mero richiamo al Piano Regolatore Comunale e privo di motivazione adeguata.

di Pagano Iride, Avv.

Qui la sentenza: E’ illegittimo il diniego espresso su istanza di permesso a costruire adottato con un mero richiamo al Piano Regolatore Comunale e privo di motivazione adeguata.

Versione PDF del documento

La decisione del Tar Campania- Salerno segnalata sancisce il principio garantistico che il diniego di permesso a costruire  deve recare una motivazione effettiva, ai sensi dell’art. 3 della L. 241/1990, considerando l’esposizione delle ragioni di fatto e di diritto, che fondano il provvedimento amministrativo,  “un presidio di civilità irrinunciabile”, che consente al cittadino di cogliere le intrinseche ragioni che hanno ispirato il provvedimento amministrativo e, di conseguenza, di valutarne anche la correttezza.

A tal fine, la motivazione non può limitarsi a meri richiami legislativi o regolamentari,come nella fattispecie esaminata, qualora i richiami non chiariscano univocamente il senso del provvedimento, ma deve esaustivamente esternare le ragioni di contrasto dell’intervento edilizio, oggetto dell’istanza, con la disciplina urbanistica vigente nel territorio comunale.

Diventa autore di Diritto.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

iride-pagano

Pagano Iride

Svolge la professione in Nocera Inferiore (SA) Ha ottenuto una borsa di studio presso la L.U.I.S.S.-Roma in Diritto degli Enti Locali Ha maturato esperienza professionale di difesa e rappresentanza in giudizio, anche innanzi alle Giurisdizioni Superiori, a favore sia di privati che di Amministrazioni Pubbliche Locali. Si occupa prevalentemente di diritto amministrativo, con particolare riferimento all'urbanistica, all'edilizia, al risarcimento danni nei confronti della P.A., alle procedure a evidenza pubblica,  al giudizio di esecuzione del giudicato; di diritto civile nei rapporti paritetici con la P.A..


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it

Ricevi tutte le novità di Diritto.it attraverso le nostre newsletter. Se sei interessato a un ambito specifico effettua l’iscrizione direttamente a questo indirizzo.

Non abbandonare Diritto.it
senza iscriverti alle newsletter!