Mascherine sui voli: fine dell’obbligo dal 16 maggio

di Luisa Di Giacomo, Avv.
PDF

Sempre in riferimento al decreto Covid in vigore dal primo maggio e dell’ordinanza del Ministero della Salute che ha stabilito le nuove regole per green pass e mascherine al chiuso, arrivano nuove linee guida sulla sicurezza per i viaggi redatte dal Centro Europeo per la Prevenzione ed il controllo delle malattie e dall’Agenzia Europea per la Sicurezza Aerea.

In particolare, questa notizia probabilmente piacerà ai globe trotter ed ai viaggiatori, che da molto tempo sono o costretti a stare “con i piedi per terra”, in senso letterale, o a viaggiare con qualche disagio, dovuto all’obbligo di indossare la mascherina di tipo FFP2 per voli a volte anche piuttosto lunghi.

Ebbene dal 16 maggio non sarà più obbligatorio indossare la mascherina sui voli all’interno dell’Unione Europea.

La scelta è stata effettuata sulla base del rilievo che la diffusione della copertura vaccinale e lo stato dell’epidemia, tuttora in corso, permetterebbero finalmente il ritorno alla normalità.

Il dispositivo di sicurezza resta comunque fortemente raccomandato per coloro che presentano sintomi compatibili con il virus, per chi tossisce o starnutisce.

Resta da vedere quanti appenderanno la mascherina al chiodo e quanti invece sceglieranno la via della prudenza, anche in considerazione del fatto che in questi primi dieci giorni di maggio di libertà condizionata, dove l’obbligo di mascherina è stato abolito in molti luoghi al chiuso, in realtà la scelta della maggioranza dei cittadini è stata di sostanziale cautela, con proseguimento dell’adozione del dispositivo medico.

Come dire, il sorriso può attendere.

Diventa autore di Diritto.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

luisa-di-giacomo

Luisa Di Giacomo

Laureata in giurisprudenza a pieni voti nel 2001, avvocato dal 2005, ho studiato e lavorato nel Principato di Monaco e a New York. Dal 2012 mi occupo di compliance e protezione dati, nel 2016 ho conseguito il Master come Consulente Privacy e nel 2020 ho conseguito il titolo Maestro per la Protezione dei Dati e Data Protection Designer dell’Istituto Italiano per la Privacy. Mi occupo di protezione dei dati e Cybersecurity, sono docente e formatore per Maggioli s.p.a. e coordino la sezione Cybersecurity della pagina diritto.it. Sono Data Protection Officer e consulente per la protezione e sicurezza dei Dati in numerose società nel nord Italia. Ho una pagina Instagram e un Canale YouTube in cui parlo dell’importanza dei Dati e della Cybersecurity, con l'obiettivo di contribuire a diffondere una maggiore cultura e consapevolezza digitale. Mi piace definirmi Cyberavvocato. I miei social: LinkedIn Instagram YouTube


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it

  • Rimani aggiornato sulle novità del mondo del diritto
  • Leggi i commenti alle ultime sentenze in materia civile, penale, amministrativo
  • Acquista con lo sconto le novità editoriali – ebook, libri e corsi di formazione

Rimani sempre aggiornato iscrivendoti alle nostre newsletter!

Iscriviti alla newsletter di Diritto.it e