Concorso Giustizia 5410 posti: scorrimento di graduatoria

Redazione 14/06/24
Scarica PDF Stampa

Con provvedimento del 12 giugno 2024, é stato disposto lo scorrimento e la contestuale assunzione di 76 candidati del concorso Giustizia 5410 posti.
Disponibile dalle 8 del 20/04/2023, alle 12 del 27/04/2023, dal sito del Ministero della Giustizia, l’accesso alla piattaforma per la scelta della sede. La presa di possesso avverrà il 16 maggio 2023, presso gli uffici di assegnazione. Le graduatorie resteranno online fino al 30 giugno 2023.
Le graduatorie dei bandi di concorso del Ministero della Giustizia, gestiti dalla Commissione RIPAM per l’assunzione di vari profili, per un totale di 5410 posti, erano stati pubblicati il 23 settembre, mentre il 3 ottobre erano state pubblicate le sedi disponibili.

>>>Consulta le sedi disponibili per area II e area III<<<      

Indice

1. Il concorso


Il concorso era finalizzato all’assunzione di 5410 unità, di cui 1660 laureati per l’assunzione a tempo determinato come personale non dirigenziale dell’area funzionale terza, fascia economica F1, e 750 + 3000 diplomati per l’assunzione a tempo determinato rispettivamente come personale non dirigenziale dell’area funzionale seconda, fascia economica F2 e personale non dirigenziale area funzionale seconda, fascia economica F1. >>>Qui l’articolo in proposito<<< Sono state presentate oltre 72mila domande, e le prove si sono tenute regolarmente nei giorni 21, 22, 24, 27 e 28 giugno 2022

2. Le graduatorie


Il 23 settembre 2023 sono state pubblicate sul sito di RIPAM le graduatorie dei vincitori. >>>Consulta le graduatorie<<< Sullo stesso sito era comparsa l’indicazione che la convocazione dei vincitori, per la scelta delle sedi e la sottoscrizione del contratto, sarebbe avvenuta dal 12 al 20 ottobre, presso la Corte d’Appello di ciascun Distretto, secondo il calendario pubblicato sul sito istituzionale del Ministero della giustizia. L’immissione in servizio era prevista dal 21 novembre.
Per quanto riguarda invece lo scorrimento, gli idonei – eccetto quelli partecipanti allo scorrimento per il distretto “Cassazione/Amministrazione centrale” – dovranno accedere alla piattaforma informatica di scelta della sede dalle 8.00 del 20 aprile alle 12.00 del 27 aprile .

3. Lo scorrimento


Con provvedimento del 12 giugno 2024, è stato disposto lo scorrimento e la contestuale assunzione di 76 candidati, ricompresi nelle rispettive graduatorie di merito ancora capienti, esistenti presso i distretti di Corte d’appello, con posizioni ancora vacanti e disponibili. La chiamata degli interessati è avvenuta attraverso la compilazione e l’inoltro di apposito modulo dal 30 maggio al 3 giugno 2024.

Vuoi ricevere aggiornamenti costanti?


Salva questa pagina nella tua Area riservata di Diritto.it e riceverai le notifiche per tutte le pubblicazioni in materia. Inoltre, con le nostre Newsletter riceverai settimanalmente tutte le novità normative e giurisprudenziali!

Iscriviti alla newsletter
Iscrizione completata

Grazie per esserti iscritto alla newsletter.

Seguici sui social


Scrivi un commento

Accedi per poter inserire un commento