La responsabilità dell’avvocato nel rapporto con il cliente presuppone la prova del danno tra la condotta negligente e il pregiudizio subito, Suprema Corte di Cassazione, sez. III Civile, sentenza n. 10526/15; depositata il 22 maggio


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it