La illegittimità del provvedimento lesivo, accertata dal Giudice amministrativo, non è da sola sufficiente per il riconoscimento della tutela risarcitoria di interessi legittimi pretensivi, essendo necessario allegare e dimostrare, ai fini della relati

di Pagano Iride, Avv.

Qui la sentenza: La illegittimità del provvedimento lesivo, accertata dal Giudice amministrativo, non è da sola sufficiente per il riconoscimento della tutela risarcitoria di interessi legittimi pretensivi, essendo necessario allegare e dimostrare, ai fini della relativa imputabilità, la colpa o il dolo della Pubblica Amministrazione.

La sentenza che segue viene segnalata in quanto offre una ricostruzione del quadro giurisprudenziale e di quello dottrinario in tema della tutelabilità aquiliana degli interessi legittimi pretensivi, compromessi dall’adozione di provvedimenti illegittimi.

La motivazione della sentenza parte dalla decisione n. 500/1999 delle Sezioni Unite della Cassazione, che ha segnato il passaggio dalla culpa in re ipsa alla colpa c.d. di apparato, discendente dalla violazione delle regole di imparzialità, correttezza e buona amministrazione, e richiama la teoria della responsabilità da “contatto sociale qualificato”, che ripudia il paradigma aquiliano e indica un criterio di riparto dell’onere probatorio corrispondente a quello codificato dall’art.1218 c.c., a tutto favore del privato.

Allo stato attuale della giurisprudenza prevalente in materia,la colpa dell’Amministrazione ha finito per risolversi nella questione della scusabilità dell’errore commesso nella adozione del provvedimento illegittimo, sviluppata sulla scorta della elaborazione penalistica in tema di scusabilità dell’error juris.

Diventa autore di Diritto.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

iride-pagano

Pagano Iride

Svolge la professione in Nocera Inferiore (SA) Ha ottenuto una borsa di studio presso la L.U.I.S.S.-Roma in Diritto degli Enti Locali Ha maturato esperienza professionale di difesa e rappresentanza in giudizio, anche innanzi alle Giurisdizioni Superiori, a favore sia di privati che di Amministrazioni Pubbliche Locali. Si occupa prevalentemente di diritto amministrativo, con particolare riferimento all'urbanistica, all'edilizia, al risarcimento danni nei confronti della P.A., alle procedure a evidenza pubblica,  al giudizio di esecuzione del giudicato; di diritto civile nei rapporti paritetici con la P.A..


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it

Ricevi tutte le novità di Diritto.it attraverso le nostre newsletter. 

Non abbandonare Diritto.it
senza iscriverti alle newsletter!