L’errata diagnosi del medico e il comportamento indolente del paziente di sottrarsi alle cure escludono il nesso di causa, Suprema Corte di Cassazione, sez. III Civile, sentenza n. 17573/13; depositata il 18 luglio


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it