ON- Oltre Nuove imprese: incentivo a tasso zero anche per gli avvocati

di Redazione
PDF

Il Ministero dello sviluppo economico ha promosso ON – Oltre Nuove imprese a tasso zero che è un incentivo che sostiene le micro e piccole imprese composte in prevalenza o totalmente da giovani tra i 18 e i 35 anni oppure da donne di tutte le età.

Come funziona?

Le imprese che intendono usufruire di questa agevolazione devono puntare a realizzare nuove iniziative o ampliare, diversificare o trasformare attività esistenti nei settori manifatturiero, servizi, commercio e turismo.

L’agevolazione consiste nella concessione di un finanziamento a tasso zero e di un contributo a fondo perduto per progetti d’impresa con spese fino a 3 milioni di euro, che può coprire fino al 90% delle spese totali ammissibili, da rimborsare in 10 anni.
Non sono richieste garanzie in caso di finanziamenti inferiori a 250 mila euro. È prevista, invece, la garanzia sotto forma di privilegio speciale per i finanziamenti superiori a 250 mila euro.

I progetti devono essere conclusi entro 24 mesi dalla stipula del contratto di finanziamento e devono essere avviati successivamente alla presentazione della domanda.

Come e quando inviare la domanda?

Le domande di partecipazione possono essere presentate a partire dal 19 maggio e saranno esaminate in base all’ordine di arrivo.
L’incentivo è a sportello: non ci sono graduatorie né scadenze.

La domanda va inviata va presentata esclusivamente online, attraverso la piattaforma web di Invitalia.
>> Clicca QUI per maggiori informazioni

L’iter di valutazione

Le domande saranno esaminate secondo un iter di valutazione che prevede 2 fasi:

  1. la prima fase consiste in un colloquio di approfondimento per verificare le competenze tecniche, organizzative e gestionali del team imprenditoriale e la coerenza interna del progetto da finanziare anche rispetto alle potenzialità del mercato.
    Se il proponente supera positivamente il colloquio, si richiederà di integrare la presentazione della domanda sulla piattaforma online con le informazioni sul piano economico -finanziario del progetto. >> Scarica il Format di approfondimento tecnico/economico e finanziario
  2. La seconda fase consiste in un secondo colloquio per valutare la sostenibilità economico-finanziaria dell’iniziativa in considerazione delle spese proposte e delle agevolazioni richieste.

Per maggiori approfondimenti rimandiamo alla pagina informativa su Invitalia.it

Clicca QUI per consultare le FAQ

Diventa autore di Diritto.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it

  • Rimani aggiornato sulle novità del mondo del diritto
  • Leggi i commenti alle ultime sentenze in materia civile, penale, amministrativo
  • Acquista con lo sconto le novità editoriali – ebook, libri e corsi di formazione

Rimani sempre aggiornato iscrivendoti alle nostre newsletter!

Iscriviti alla newsletter di Diritto.it e