Notifica al numero di fax sbagliato: nullo il decreto di citazione

Notifica al numero di fax sbagliato: nullo il decreto di citazione

Redazione

Versione PDF del documento

Viene condannato per violazione del diritto di autore e ricettazione, ma il decreto di citazione e l’avviso al difensore vengono notificati al numero di fax sbagliato. La Corte di Cassazione, sez. III Penale, con la sentenza n. 17407 depositata il 28 aprile 2016 accoglie il ricorso e dichiara la nullità insanabile del decreto di citazione.

Il caso

La Corte di appello di Ancona condannava l’imputato a 2 anni e 2 mesi di reclusione, nonché al pagamento di € 800,00 di multa per i reati di cui all’art. 171 ter, l. n. 633/41 e 81 e 648, c.p..

L’imputato proponeva ricorso lamentando, tra l’altro, la nullità della notifica per l’udienza di appello, sia per l’imputato che per il difensore di fiducia.

La decisone

Gli Ermellini hanno affermato che l’omesso avviso dell’udienza al difensore di fiducia tempestivamente nominato dall’imputato o dal condannato, integra una nullità assoluta ai sensi degli artt. 178, comma primo lett. c) e 179, comma primo cod.proc.pen., quando di esso è obbligatoria la presenza, a nulla rilevando che la notifica sia stata effettuata al difensore d’ufficio e che in udienza sia stato presente un sostituto nominato ex art. 97, comma quarto, cod.proc.pen.

Invero ove, in presenza di una rituale e tempestiva nomina fiduciaria effettuata dall’interessato, il giudice proceda irritualmente alla designazione di un difensore d’ufficio, viene ad essere leso il diritto dell’imputato “ad avere un difensore dì sua scelta“, riconosciuto dall’art. 6, comma terzo lett. c), della Convenzione europea dei diritti dell’uomo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it