Esecuzione forzata, titolo esecutivo carente dei requisiti

Scarica PDF Stampa
Il titolo esecutivo, costituito da un atto notarile di consenso ad iscrizione di ipoteca, non è valido titolo se manca o è dubbia la traditio delle somme mutuate. Ciò si verifica ogni qualvolta l’atto faccia riferimento ad una erogazione futura e condizionata, anche se contraddetta dall’eventuale quietanza rilasciata nell’atto stesso dai debitori per l’importo mutuato. Né la traditio delle somme mutuate può essere dimostrata dall’eventuale erogazione del mutuo in favore del Notaio rogante, con una contabile.

Volume consigliato 

L’arricchimento ingiustificato

L’opera affronta il fenomeno dell’arricchimento ingiustificato da tutti i punti di vista: teorico e pratico, dottrinale e giurisprudenziale, analizzando la fattispecie in rapporto agli altri rimedi restitutori predisposti dal codice civile. Invero, dopo l’inquadramento generale e l’analisi dell’evoluzione dell’istituto, il volume tratta le singole ipotesi di arricchimento senza causa, sul piano sia sostanzialistico che processualistico, chiarendone gli aspetti controversi. Particolare attenzione viene dedicata alle figure di arricchimento nell’ambito delle relazioni familiari, nonché della proprietà intellettuale e nei difficili rapporti con le pubbliche amministrazioni. Il volume vuole essere uno strumento di utilità per il professionista che si trovi ad affrontare controversie che coinvolgono tale istituto, con le difficoltà probatorie che lo caratterizzano.Luigi Capriello svolge la professione di avvocato presso il foro di Reggio Calabria.Dopo aver conseguito la laurea magistrale in giurisprudenza presso l’Università “Federico II” di Napoli, si è diplomato alla Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali presso l’Università “Mediterranea” di Reggio Calabria. Ha pubblicato diversi articoli su riviste on-line e cartacee.

Luigi Capriello | 2018 Maggioli Editore

20.00 €  19.00 €

Sentenza collegata
60764-1.pdf 478kB
Iscriviti alla newsletter per poter scaricare gli allegati Iscriviti
Grazie per esserti iscritto alla newsletter. Ora puoi scaricare il tuo contenuto.