Disapplicabile d’ufficio la normativa sul condono contraria alle disposizioni europee

Disapplicabile d’ufficio la normativa sul condono contraria alle disposizioni europee

Redazione

Versione PDF del documento

Le norme italiane sul condono contrarie alle disposizioni europee sono disapplicabili anche d’ufficio dal giudice. Lo ha chiarito la Corte di Cassazione nella sentenza 23 maggio 2012 n. 8110.

Ad avviso degli ermellini, infatti,  la disapplicazione del diritto nazionale confliggente con le norme del diritto comunitario cogente deve essere operata, pure d’ufficio, onde assicurare la piena applicazione delle norme comunitarie aventi un rango preminente rispetto a quelle degli stati membri.

Le norme europee oggetto della sentenza sono quelle contenute nella direttiva comunitaria 388/1977, che considerano illegittima la rinuncia definitiva del fisco alla riscossione di un credito già accertato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it