Decreto Semplificazioni: come cambia l’attestazione per i contratti di locazione a canone concordato

di Biarella Laura, Avvocato, Giornalista Pubblicista, Docente
PDF

L’articolo 7 del decreto-legge n. 73 del 21 giugno 2022 interviene sulla validità dell’attestazione della rispondenza del contenuto economico e normativo del contratto a canone concordato all’accordo territoriale stipulato: viene estesa la validità dell’attestazione a tutti i contratti di locazione stipulati dopo il suo rilascio, anche se relativi al medesimo immobile, fino a eventuali variazioni delle caratteristiche dell’immobile o dell’accordo territoriale del comune a cui si riferisce.

     Indice

  1. Il decreto cd. semplificazioni fiscali
  2. Modifica della validità dell’attestazione per i contratti di locazione a canone concordato

1. Il decreto cd. semplificazioni fiscali

Dopo essere stato approvato dal Consiglio dei Ministri il 15 giugno 2022, il Decreto cd. “semplificazioni fiscali” (decreto-legge n. 73 del 21 giugno 2022) è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 21 giugno e sta per principiare l’iter parlamentare per essere convertito in legge. Il testo contiene misure urgenti in materia di semplificazioni fiscali, tesoreria dello Stato e ulteriori disposizioni finanziarie e sociali, nonché varie proroghe per adempimenti fiscali.

2. Modifica della validità dell’attestazione per i contratti di locazione a canone concordato

All’esordio del Capo II (recante “Semplificazioni in materia di imposte dirette”) l’articolo 7 contiene una novella di assoluta rilevanza per i contratti di locazione a canone concordato non assistiti dalle associazioni di categoria della proprietà edilizia e dei conduttori. In particolare, il comma I interviene sulla validità dell’attestazione della rispondenza del contenuto economico e normativo del contratto all’accordo territoriale stipulato. Attestazione siffatta, all’attualità, è rilasciata dalle suddette associazioni di categoria con riferimento a ogni contratto stipulato, pure se relativo allo stesso immobile. Le disposizioni di cui all’articolo 7 in disamina, invece, estendono la validità di tale attestazione, al pari dell’attestato di prestazione energetica (APE), a tutti i contratti di locazione stipulati successivamente al suo rilascio, anche se relativi al medesimo immobile, fino ad eventuali variazioni delle caratteristiche dell’immobile stesso o dell’accordo territoriale del comune a cui si riferisce. Per l’effetto, il succedersi tra più conduttori non determina più l’obbligo di replicare l’attestazione, a meno che non intercorra uno dei due eventi richiesti dalla novella:

  • variazioni delle caratteristiche dell’immobile locato,
  • variazioni dell’accordo territoriale del comune a cui si riferisce.

Diventa autore di Diritto.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

laura-biarella

Biarella Laura

Laureata cum laude presso la facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Perugia, è Avvocato e Giornalista. È autrice di numerose monografie giuridiche e di un contemporary romance, e collabora, anche come editorialista, con redazioni e su banche dati giuridiche (tra le altre Altalex, Quotidiano Giuridico, NTPLus, 24OreAvvocato, AlVolante, InSella, Diritti e Risposte, Orizzonte Scuola, Fisco e Tasse, poliziamunicipale.it). Ha svolto le funzioni di membro aggiunto presso la Corte d’Appello di Perugia, ai sensi della L. n. 69/1963. Già “cultore della materia” presso Università degli Studi E Campus nelle cattedre di “diritto privato” e “diritto della conciliazione, della mediazione e dell’arbitrato”, è moderatrice e relatrice di convegni, docente presso corsi di formazione e corsi di preparazione all’esame di abilitazione di avvocato. E' stata professore a contratto di “Arbitrato” presso l’Università degli Studi E Campus, Master in ADR, sedi di Roma e Novedrate. E' stata membro del Comitato Scientifico del corso di preparazione dell’esame di avvocato Altalex. Ha svolto docenze di diritto e procedura civile presso la Scuola Forense dell'Ordine degli Avvocati di Perugia, ed ivi ha ricoperto il ruolo di Segretario del Comitato Scientifico. Svolge la funzione di Tutore legale presso il Tribunale dei Minorenni dell’Umbria. E' membro del Comitato di Redazione del mensile 24Ore Avvocato.


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it

  • Rimani aggiornato sulle novità del mondo del diritto
  • Leggi i commenti alle ultime sentenze in materia civile, penale, amministrativo
  • Acquista con lo sconto le novità editoriali – ebook, libri e corsi di formazione

Rimani sempre aggiornato iscrivendoti alle nostre newsletter!

Iscriviti alla newsletter di Diritto.it e