Concorso carriera prefettizia: nuovo rinvio diario degli scritti

Redazione 09/08/23
Scarica PDF Stampa

Sulla Gazzetta Ufficiale del 23 giugno 2023 è stato pubblicato l’avviso sui risultati della prova preselettiva del Concorso per la carriera prefettizia. Lo svolgimento delle prove scritte del concorso pubblico indetto nel 2022 per 180 Prefetti sarà reso pubblico nella Gazzetta Ufficiale del prossimo 8 settembre 2023 e sul sito del Ministero dell’Interno: https://concorsiciv.interno.gov.it.

Indice

1. I requisiti per accedere al concorso


I candidati al concorso per Prefetti del Ministero dell’Interno devono possedere i requisiti di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana;
  • età non superiore a 35 anni. Il limite di età è da intendersi superato alla mezzanotte del giorno del compimento del 35° anno di età, ulteriori informazioni nel bando;
  • possesso delle qualità morali e di condotta;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • posizione regolare nei confronti degli obblighi militari;
  • non essere esclusi dall’elettorato politico attivo;
  • assenza provvedimenti di destituzione o dispensa dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento;
  • non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale o licenziati per motivi disciplinari.

È richiesto, inoltre, uno dei seguenti titoli di studio:

  • laurea magistrale conseguita presso un’università o altro istituto di istruzione universitaria equiparato appartenente ad una delle seguenti classi: LMG/01 giurisprudenza, LM-62 scienze della politica, LM-52 relazioni internazionali, LM-63 scienze delle pubbliche amministrazioni, LM-56 scienze dell’economia, LM-77 scienze economico-aziendali, LM-88 sociologia e ricerca sociale, LM-87 servizio sociale e politiche sociali, LM-90 studi europei, LM-84 scienze storiche;
  • laurea specialistica appartenente ad una delle seguenti classi: 22/S giurisprudenza, 102/S teoria e tecniche della normazione e dell’informazione giuridica, 70/S scienze della politica, 60/S relazioni internazionali, 71/S scienze delle pubbliche amministrazioni, 64/S scienze dell’economia, 84/S scienze economico-aziendali, 89/S sociologia, 57/S programmazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali, 94/S storia contemporanea, 99/S studi europei;
  • diploma di laurea in giurisprudenza, scienze politiche, scienze dell’amministrazione, economia e commercio, economia politica, economia delle amministrazioni pubbliche e delle istituzioni internazionali, sociologia, storia, nonché altre lauree equipollenti rilasciate da università o istituti di istruzione universitaria equiparati.

Maggiori informazioni sulle riserve sono indicate nel bando di concorso prefettura, sotto allegato.

2. Prove scritte del concorso


L’ammissione dei candidati alle prove scritte è subordinata allo svolgimento di una prova preselettiva che potrà essere effettuata ricorrendo, ove necessario, a selezioni decentrate per circoscrizioni territoriali. Le procedure selettive si espleteranno mediante la valutazione dei titoli ed il superamento di prove scritte ed orali, vertenti sulle materie indicate nel bando, sotto allegato.
Concorso carriera prefettizia: le tracce estratte

3. Domanda d’ammissione al concorso


La domanda di partecipazione al concorso prefetti 2022 dovrà essere inviata esclusivamente online alla seguente pagina mediante l’utilizzo delle credenziali del Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID) entro il 27 Gennaio 2022.  

4. L’ammissione alle prove scritte


L’elenco dei candidati ammessi alle prove scritte è disponibile dal 23 giugno 2023 al link https://concorsiciv.gov.interno.it. Permane la riserva dell’accertamento dei requisiti, quindi si procederà in seguito all’esclusione dei candidati che, all’esito della verifica, non risultassero in possesso dei requisiti. L’elenco finale verrà pubblicato allo stesso link a decorrere dal 12 luglio 2023.
Alle prove scritte sono ammessi anche i candidati esonerati dalla prova preselettiva secondo quanto previsto nel bando.

5. Il diario delle prove


Nella Gazzetta Ufficiale dell’8 settembre 2023 verranno fornite notizie riguardo al diario d’esame delle prove scritte, e vi terremo informati aggiornando questa pagina. Tale pubblicazione ha valore di notifica nei confronti di tutti i candidati.

Vuoi ricevere aggiornamenti costanti?


Salva questa pagina nella tua Area riservata di Diritto.it e riceverai le notifiche per tutte le pubblicazioni in materia. Inoltre, con le nostre Newsletter riceverai settimanalmente tutte le novità normative e giurisprudenziali!
Se ti interessano i concorsi pubblici, iscriviti al canale Whatsapp dedicato.
Iscriviti!

Iscriviti alla newsletter
Iscrizione completata

Grazie per esserti iscritto alla newsletter.

Seguici sui social


Scrivi un commento

Accedi per poter inserire un commento