Videolezione dell’Avvocato Luisa Di Giacomo su green pass e tutto quello che c’è da sapere

di Redazione

L’Avvocato Luisa Di Giacomo ci illustra tutto quello che c’è da sapere sul green pass.

Ricordiamo che dal 6 agosto è entrato in vigore il green pass, che è un documento, rilasciato dal Ministero della Salute, che attesta che il possessore:

  • ha avuto il Covid e ne è guarito,
  • si è sottoposto a tampone in tempi recentissimi, ed è risultato negativo al virus
  • si è vaccinato con una o due dosi di uno dei vaccini autorizzati dalle Autorità Sanitarie e dall’Unione Europea.

Dove serve avere il green pass?

Il green pass è necessario per accedere a ristoranti al chiusopalestrepiscinecentri termali e altri luoghi dove c’è il rischio di assembramento, come cinemateatrisale da concertostadi o palazzetti sportivi. Il green pass è necessario anche per eventi, convegni e congressi.
Dal 1°settembre 2021, il green pass è richiesto a scuola (docenti, personale scolastico e studenti universitari hanno l’obbligo del green pass) e sui trasporti a lunga percorrenza.
Dal 15 ottobre 2021 il green pass è obbligatorio per i lavoratori pubblici e privati per accedere ai luoghi di lavoro.

>> CLICCA QUI per leggere tutti gli articoli sul green pass

Diventa autore di Diritto.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it