UE&USA siglano accordo sulla salute pubblica

di Biarella Laura, Avvocato, Giornalista Pubblicista, Docente
PDF

La Commissione UE e il Dipartimento della salute e dei servizi umani degli Stati Uniti hanno firmato un accordo per rafforzare la cooperazione in materia di preparazione e risposta alle minacce alla salute pubblica, al fine di affrontare congiuntamente le emergenze sanitarie, contribuendo a stabilire una solida architettura sanitaria globale.
L’annuncio è contenuto in un comunicato della Commissione UE del 9 giugno 2022.

L’accordo sulla salute pubblica

Tale accordo è uno degli esiti dell’agenda USA/UE finalizzata a:

  • sconfiggere la pandemia globale,
  • vaccinare il mondo,
  • salvare vite umane,
  • ricostruire una migliore sicurezza sanitaria globale.

Inoltre, l’accordo:

  • fa parte delle azioni congiunte annunciate nella dichiarazione del 12 maggio che riafferma l’agenda congiunta dei presidenti von der Leyen e Biden in occasione del secondo vertice globale sul Covid-19,
  • integra la dichiarazione congiunta Stati Uniti-Commissione UE sul lancio della task force congiunta per la produzione e la catena di approvvigionamento COVID-19.

Il coordinamento

L’accordo transatlantico, firmato il 19 maggio a Berlino, sarà coordinato:

  • dall’Autorità sanitaria per la risposta alle emergenze e dalla preparazione (HERA) della Commissione europea e dalla direzione generale della Salute e della sicurezza alimentare da parte dell’UE,
  • dal Dipartimento della salute e dei servizi umani per quanto riguarda la parte statunitense.

La cooperazione

Nell’ambito dell’accordo, la Commissione europea e gli Stati Uniti lavoreranno insieme su:

  • informazione sulle epidemie e sulla catena di approvvigionamento,
  • ricerca, innovazione, produzione di contromisure mediche, inclusi vaccini e terapie.

Facilitando le informazioni, la conoscenza e la condivisione dei dati, l’accordo ridurrà le duplicazioni e garantirà forti sinergie degli sforzi di preparazione e risposta. Più in dettaglio, la Commissione Europea e gli USA rafforzeranno la cooperazione sulle seguenti azioni:

  • riesaminare le valutazioni congiunte delle minacce con l’obiettivo di identificare almeno una minaccia per la salute pubblica più rilevante all’anno su cui collaborare,
  • condivisione di dati protetti per la sorveglianza globale per il rilevamento precoce delle minacce sanitarie emergenti,
  • sostegno alle attività di appalto, compresa la valutazione delle piattaforme vaccinali e lo scambio delle migliori pratiche sugli accordi sui vaccini,
  • supporto al coordinamento per la ricerca e lo sviluppo di contromisure mediche innovative,
  • sostenere i paesi terzi nella preparazione e risposta alle minacce per la salute pubblica,
  • combattere la disinformazione e la disinformazione sulle minacce per la salute attraverso lo scambio di buone pratiche e l’avvio di azioni congiunte.

Le dichiarazioni

I referenti di ambedue le parti hanno rilasciato dichiarazioni:

  • Stella Kyriakides, Commissaria europea per la Salute e la sicurezza alimentare: ”Il primo accordo transatlantico di oggi sulla cooperazione nel settore della salute è un passo importante nel nostro già stretto rapporto di lavoro con gli Stati Uniti per contrastare il Covid-19. Condividiamo ampi interessi reciproci nel controllo e nella prevenzione delle malattie infettive a livello globale. Oggi mettiamo questa cooperazione su un nuovo piano, per identificare insieme le minacce per la salute, lavorare insieme per procurare contromisure mediche e prepararci insieme alle minacce per la salute. Come ci ha mostrato la pandemia, unire le forze ci consentirà di affrontare meglio le future crisi sanitarie e di proteggere meglio i cittadini in tutta Europa e nel mondo”.
  • Xavier Becerra,Segretario del Dipartimento della Salute e dei Servizi Umani degli Stati Uniti: “Rafforzare la nostra collaborazione con la Commissione europea attraverso questo accordo formale significa l’importanza che gli Stati Uniti attribuiscono al lavorare insieme verso i nostri obiettivi condivisi di preparazione e risposta alla pandemia. Inoltre, questo accordo ci offre l’opportunità di assistere congiuntamente altri paesi, compresi quelli al di fuori dell’Unione Europea, con lo sviluppo della loro capacità di prevenire, rilevare e rispondere alle minacce per la salute pubblica”.

 

Diventa autore di Diritto.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

laura-biarella

Biarella Laura

Laureata cum laude presso la facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Perugia, è Avvocato e Giornalista. È autrice di numerose monografie giuridiche e di un contemporary romance, e collabora, anche come editorialista, con redazioni e su banche dati giuridiche (tra le altre Altalex, Quotidiano Giuridico, NTPLus, 24OreAvvocato, AlVolante, InSella, Diritti e Risposte, Orizzonte Scuola, Fisco e Tasse, poliziamunicipale.it). Ha svolto le funzioni di membro aggiunto presso la Corte d’Appello di Perugia, ai sensi della L. n. 69/1963. Già “cultore della materia” presso Università degli Studi E Campus nelle cattedre di “diritto privato” e “diritto della conciliazione, della mediazione e dell’arbitrato”, è moderatrice e relatrice di convegni, docente presso corsi di formazione e corsi di preparazione all’esame di abilitazione di avvocato. E' stata professore a contratto di “Arbitrato” presso l’Università degli Studi E Campus, Master in ADR, sedi di Roma e Novedrate. E' stata membro del Comitato Scientifico del corso di preparazione dell’esame di avvocato Altalex. Ha svolto docenze di diritto e procedura civile presso la Scuola Forense dell'Ordine degli Avvocati di Perugia, ed ivi ha ricoperto il ruolo di Segretario del Comitato Scientifico. Svolge la funzione di Tutore legale presso il Tribunale dei Minorenni dell’Umbria. E' membro del Comitato di Redazione del mensile 24Ore Avvocato.


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it

  • Rimani aggiornato sulle novità del mondo del diritto
  • Leggi i commenti alle ultime sentenze in materia civile, penale, amministrativo
  • Acquista con lo sconto le novità editoriali – ebook, libri e corsi di formazione

Rimani sempre aggiornato iscrivendoti alle nostre newsletter!

Iscriviti alla newsletter di Diritto.it e