Ministero di Giustizia: bandi per 30 mila assunzioni. Come partecipare?

di Redazione

In vista due bandi, un unico obiettivo: favorire l’efficienza della giustizia, anche attraverso l’organizzazione e l’innovazione.

Oggi, Martedì 7 settembre, alle 14.30, durante un webinar (qui il link) organizzato dal Ministero della Giustizia con la collaborazione dell’Agenzia per la coesione territoriale e della Crui, la ministra, Marta Cartabia illustrerà i due bandi.

L’obiettivo è quello della riforma della Giustizia, avanzato dalla ministra Cartabia, con cui si prevede l’immissione in servizio di nuovo personale di 30 mila persone.

Concorso Ufficio del processo

Come annunciato in un nostro precedente articolo è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 6 agosto 2021 il bando di concorso pubblico per titoli ed esami per il reclutamento di 8171 addetti all’Ufficio per il processo.

Le assunzioni sono a tempo determinato e con un contratto della durata di tre anni. I posti disponibili individuati nel bando con dei “codici concorso” sono alla Corte di Cassazione e nei distretti delle Corti di Appello.
Le domande dovranno essere inviate entro le ore 14,00 del 23 settembre 2021.

Ricordiamo brevemente:

  • Requisiti: il concorso è riservato ai laureati in materie giuridiche, anche con laurea triennale, e per una quota anche ai laureati in economia e commercio e scienze politiche o titoli equiparati ed equipollenti. L’elenco dei titoli di studio richiesti è descritto esaustivamente all’articolo 2 del bando.
  • I posti a concorso sono suddivisi su base distrettuale>> Clicca qui per scoprire i posti messi a concorso
  • Il concorso prevede la valutazione dei titoli dei candidati e una sola prova scritta con test a crocette. >> Clicca qui per prepararti al concorso

Digitalizzazione del ministero della Giustizia

Un successivo bando sarà volto all’assunzione di addetti all’Ufficio per il Processo di analoga consistenza. Accanto al reclutamento di questi complessivi 16.500 addetti, saranno immesse in servizio, per contribuire all’abbattimento dell’arretrato e supportare le altre linee di progetto in materia di digitalizzazione e edilizia giudiziaria, anche ulteriori 5.410 unità di personale diplomato e laureato con diverse qualifiche tecniche e giuridico-amministrative.

Volumi per la preparazione del concorso

8171 POSTI Ufficio per il processo MINISTERO GIUSTIZIA

8171 POSTI Ufficio per il processo MINISTERO GIUSTIZIA

Luigi Tramontano, 2021, Maggioli Editore

Il volume è un ottimo strumento di studio per la preparazionealla prova scritta del Concorso per il reclutamentoa tempo indeterminato di 8171 addettiall’Ufficio per il processo presso il Ministero dellaGiustizia (G.U. 6 agosto 2021, n. 62).La selezione dei candidati avverrà attraverso una...



Concorso Ufficio per il processo 8171 posti - Prova scritta

Concorso Ufficio per il processo 8171 posti - Prova scritta

Luigi Tramontano, Marco Zincani, 2021, Maggioli Editore

Sulla Gazzetta ufficiale del 6 agosto 2021 n. 62 è stato pubblicato il bando di concorso per il reclutamento a tempo determinato di 8171 addetti all’Ufficio per il Processo del Ministero della Giustizia. Il bando prevede di selezionare i candidati attraverso una prova scritta e la...



Diventa autore di Diritto.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it

Ricevi tutte le novità di Diritto.it attraverso le nostre newsletter. 

Non abbandonare Diritto.it
senza iscriverti alle newsletter!