Graduatoria Concorso Cancellieri Pubblicata: quando le prove scritte?
Home » News » Focus

Graduatoria Concorso Cancellieri Pubblicata: quando le prove scritte?

Redazione

Versione PDF del documento

Pubblicata la graduatoria ufficiale degli ammessi alle prove scritte del Concorso Cancellieri a Roma. La pubblicazione sul portale web del Ministero della Giustizia ha valore di notifica ad ogni effetto di legge, come era già stato specificato nell’articolo 8 del bando ufficiale.

Ora che i candidati conoscono il risultato della loro prova preselettiva, dovranno prepararsi a sostenere le vere e proprie prove concorsuali (ci si augura che siano già abbastanza preparati!). Se infatti sappiamo che domani, 9 giugno 2017, verranno pubblicate le date ufficiali e le sedi in cui si svolgeranno le prove, non si ha nozione del periodo in cui queste si terranno. Potrebbe essere più o meno ravvicinato. Sappiamo solo che nelle intenzioni del Ministero c’era quella di rendere operativi sul lavoro i nuovi assistenti giudiziari già da settembre.

L’elenco ufficiale degli ammessi alle prove scritte resterà in linea fino a tutto il 28 giugno 2017. Dunque anche per coloro che al momento non hanno ricevuto notizia della pubblicazione della graduatoria, c’è ancora tempo per prenderne visione.

Prove Scritte: cosa studiare?

La due prove scritte consisteranno in due esami da 60 domande a risposta multipla ciascuno, aventi ad oggetto rispettivamente gli elementi di diritto processuale civile e gli elementi di diritto processuale penale. Alle suddette prova saranno assegnati i punteggi massimi di 30 punti. Supereranno l’esamescritto i candidati che riporteranno una votazione di almeno 22,5punti su 30 per prova.

 

Prova Orale: la lingua

 
Il colloquio verterà sulle stesse materie delle prove scritte, nonché sugli elementi di ordinamento giudiziario, di servizi di cancelleria e sulle nozioni di rapporto di pubblico impiego alle dipendenze della pubblica amministrazione. La prova orale comprenderà, inoltre, l’accertamento della conoscenza di una linguastraniera: il candidato potrà scegliere tra francese, inglese, spagnolo e tedesco.

In sede di prova orale sarà infine accertata la conoscenza dell’uso di apparecchiature e applicazioni informatiche mediante una verifica attitudinale di tipo pratico. Il colloquio si intende superato se il candidato avrà conseguito una votazione di almeno 21 punti su 30.

Titoli: come si calcolano i punti?

Ai candidati che supereranno le prove di esame, la commissione assegnerà un punteggioaggiuntivo sulla base del possesso di alcuni titoli:

  • 6 punti a coloro che hanno svolto l’ulteriore periodo di perfezionamento nell’ufficio per il processo;
  • 1 punto a coloro che hanno svolto lo stage presso gli uffici giudiziari;
  • 1 punto a coloro che hanno completato il tirocinio formativo presso gli uffici giudiziari, pur non avendo fatto parte dell’ufficio per il processo.
Concorso Cancellieri - 800 Assistenti Giudiziari Manuale Completo

Concorso Cancellieri - 800 Assistenti Giudiziari Manuale Completo

Autori Vari, 2016, Maggioli Editore

  Manuale Completo per Concorso Cancellieri - 800 Assistenti Giudiziari  Il volume costituisce un’esauriente e chiara guida per prepararsi a tutte le prove (preselettiva. scritta e orale) previste dal concorso per 800 Assistenti giudiziari nei ruoli del...



© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it