Diversa distribuzione dei vani, non occorre il permesso di costruire

Diversa distribuzione dei vani, non occorre il permesso di costruire

Redazione

Versione PDF del documento

Con la sentenza n. 37713 del 1° ottobre 2012, la Corte di Cassazione ha chiarito che non necessita del permesso di costruire l’intervento di ristrutturazione edilizia che comporta solamente una diversa distribuzione dei vani. In particolare è stato espressamente affermato che è da escludersi che integri una fattispecie di aumento volumetrico, per il quale si richiede invece il permesso di costruzione, ogni diversa distribuzione in vani, per numero e ampiezza, della identica superficie totale calpestabile, salvo, il caso della realizzazione di unità immobiliari autonome .

Nel caso di specie, non c’è stato il cambio di destinazione d’uso dei fabbricati e la superficie iniziale della costruzione era rimasta inalterata.

Diventa autore di Diritto.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it

Ricevi tutte le novità di Diritto della settimana 
in una pratica email  direttamente nella tua casella di posta elettronica!

Non abbandonare Diritto.it
senza iscriverti alla newsletter!