Corte dei conti – det. N. 23/2008 – sezione controllo enti – Istituto nazionale di previdenza sociale (Inps) – relazione sul controllo di gestione ex legge 21 marzo 1958 n. 259.

Corte dei conti – det. N. 23/2008 – sezione controllo enti – Istituto nazionale di previdenza sociale (Inps) – relazione sul controllo di gestione ex legge 21 marzo 1958 n. 259.

Versione PDF del documento

Con la determina n. 23/2008 la Corte dei Conti – Sezione Controllo Enti, ai sensi dell’art. 7 della L. 259/58, trasmette alle Presidenze delle due Camere del Parlamento la relazione contenente i risultati del controllo eseguito sulla gestione dell’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale (INPS) per l’esercizio 2006, unitamente ai relativi conti consuntivi accompagnati dalle relazioni degli organi amministrativi e di revisione.
Preliminarmente la Corte evidenzia come l’impianto complessivo dell’ente si articoli in singole strutture gestionali indirizzate all’erogazione di prestazioni di assistenza e previdenza quest’ultime da intendersi quali macro aree funzionali.
Favorevolmente quindi viene considerata l’adozione del nuovo regolamento di contabilità da parte dell’Istituto poiché consente una lettura chiara e funzionale dei dati economici di riferimento nell’ottica dei principi di efficienza, efficacia ed economicità.
La Corte, fermo restando l’esito positivo della gestione 2006, evidenzia alcune delle criticità più importanti emerse dal controllo quali:
·         l’ulteriore incremento dell’ammontare di spese per prestazioni indebite;
·         il permanere di un elevato trend – anche se in diminuzione – degli oneri finanziati sostenuti dall’ente su posizioni arretrate anche con riferimento alla gestione dei residui attivi e passivi;
·         l’ulteriore crescita dell’elusione e dell’evasione contributiva e del lavoro nero;
·         la mancanza di iniziative volte a contenere efficacemente il contenzioso specialmente quello di tipo seriale.
·         scarsi investimenti in risorse umane e tecnologiche.
 
Di seguito la determinazione, la relazione è invece reperibile su www.corteconti.it.
Determinazione n. 23/08
nell’adunanza del 04/03/2008
visto il testo unico delle leggi sulla Corte dei conti approvato con R.D. 12 luglio 1934, n. 1214;
visto l’art. 8, comma 8 della legge 9 marzo 1989 n. 88, che sottopone l’Istituto nazionale della Previdenza sociale al controllo della Corte dei conti con le modalità previste dall’art. 12 della legge 21 marzo 1958, n. 259;
visto il decreto legislativo 30 giugno 1994 n. 479;
visto il conto consuntivo dell’Ente, relativo all’esercizio finanziario 2006, nonché le annesse relazioni del Presidente e del Collegio sindacale, trasmesse alla Corte in adempimento dell’art. 4 della citata legge n. 259 del 1958;
esaminati gli atti;
udito il relatore, Presidente di Sezione dott. Giovanni Rossi e, sulla sua proposta, discussa e deliberata la relazione con la quale la Corte, in base agli atti ed agli elementi acquisiti, riferisce alle Presidenze delle due Camere del Parlamento il risultato del controllo eseguito sulla gestione finanziaria dell’Ente per l’esercizio 2006;
ritenuto che, assolto così ogni prescritto incombente, possa, a norma dell’art. 7 della citata legge n. 259 del 1958, darsi corso alla comunicazione alle dette Presidenze, oltre che del conto consuntivo – corredato delle relazioni degli organi amministrativi e di revisione – della relazione come innanzi deliberata, che alla presente si unisce perché ne faccia parte integrante;
 
 
P . Q . M .
 
comunica, a norma dell’art. 7 della legge n. 259 del 1958, alle Presidenze delle due Camere del Parlamento, insieme con il conto consuntivo per l’esercizio 2006 – corredato delle relazioni degli organi amministrativi e di revisione – dell’Istituto nazionale di Previdenza sociale l’unita relazione con la quale la Corte riferisce il risultato del controllo eseguito sulla gestione finanziaria dell’Ente.
 
 
ESTENSORE
PRESIDENTE
Giovanni Rossi
Mario Alemanno
 
 
 
Depositata in Segreteria il 18 marzo 2008

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it