Corte dei conti – del. N. 9/2006/g – sezione centrale di controllo gestione stato – questioni propedeutiche alla definizione dell’ indagine avente ad oggetto lo stato di avanzamento del programma di realizzazione delle infrastrutture strategiche

Corte dei conti – del. N. 9/2006/g – sezione centrale di controllo gestione stato – questioni propedeutiche alla definizione dell’ indagine avente ad oggetto lo stato di avanzamento del programma di realizzazione delle infrastrutture strategiche

Francaviglia Rosa

Versione PDF del documento

In allegato la delibera di declaratoria di inattendibilità e di non conformità ai canoni della regolarità contabile delle informazioni espresse dal sistema informativo RGS per la gestione 2006 parte residui passivi come ivi indicato
in relazione allo stato di avanzamento del programma di infrastrutture strategiche di cui alle leggi Lunari – Obiettivo e D.Lgs. n. 189/2005.
 
REPUBBLICA ITALIANA
la
Corte dei conti
Sezione centrale di controllo
sulla gestione delle Amministrazioni dello Stato
 in adunanza congiunta dei Collegi I e II
del 9 giugno 2006
 
****
Visto il testo unico delle leggi sulla Corte dei conti, approvato con R.D. 12 luglio 1934, n. 1214;
vista la legge 14 gennaio 1994, n. 20;
vista la legge 20 dicembre 1996, n. 639;
visto il regolamento per l’organizzazione delle funzioni di controllo, approvato con deliberazione n. 14/2000 delle Sezioni Riunite in data 16 giugno 2000 e successive modificazioni;
visto il programma di controllo per l’anno 2006, approvato con delibera della Sezione n. 1/06/G, ed in particolare la parte inerente alla indagine rubricata sub III.1 (Stato di avanzamento del programma di realizzazione delle infrastrutture strategiche legge n. 443/2001, dlgs. n. 190/2002, d.lgs. n. 189/2005);
considerato che in data 17 maggio 2006 i Magistrati istruttori hanno deferito al Collegio la risoluzione di questioni propedeutiche alla definizione della sopramenzionata indagine;
vista l’ordinanza del 18 maggio 2006, con la quale il Presidente della Sezione medesima ha deferito l’esame e la pronuncia sulle predette questioni al I e II Collegio, convocandoli in adunanza congiunta per la data odierna;
vista la nota prot. 208 del 19 maggio 2006, con la quale la Segreteria della Sezione ha notificato la citata ordinanza alle Amministrazioni interessate;
preso atto che sono intervenuti, in rappresentanza delle rispettive Amministrazioni, i dirigenti e funzionari appresso indicati:
         Ministero delle infrastrutture
Gabinetto del Ministro:
arch. Gaetano FONTANA – Capo dipartimento, dott.ssa Paola ROCCHINI – Dirigente, dott.ssa Anna TISCIONE – Dirigente.
Ufficio centrale di bilancio:
dott. Enrico Sansone – Dirigente generale, dott.ssa Anna Maria CARFORA – Dirigente, dott. Elio RUGGERO – Dirigente.
         Ministero dell’Economia e delle finanze
Servizio centrale Segreteria del CIPE:
dott.ssa Amalia Senesi – Dirigente.
uditi i relatori consiglieri Aldo Carosi e Fabio Viola;
uditi, altresì, i rappresentanti delle Amministrazioni presenti;
visto il contratto in data 13 dicembre 2005 tra il Ministero dell’Economia e delle Finanze e la Cassa depositi e prestiti s.p.a., depositato dal rappresentante del Ministero delle infrastrutture e trasporti;
tutto ciò premesso e considerato e per i motivi illustrati nella relazione allegata sub A, che costituisce parte integrante e sostanziale della presente;
DELIBERA
sono dichiarate inattendibili e non conformi ai canoni della regolarità contabile le informazioni espresse dal sistema informativo RGS per quel che concerne la gestione 2006 – parte residui passivi del cap. 7060, C.D.R 0001 – Gabinetto e Uffici di Diretta Collaborazione all’opera del Ministro – Unità 486 – del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti;
è fatta salva ogni ulteriore valutazione sulla gestione amministrativa e contabile della predetta partita di spesa dopo il compimento degli incombenti istruttori appresso elencati;
ordina alle Amministrazioni intervenute i seguenti adempimenti:
a)      deposito di relazione contenente la indicazione analitica dei procedimenti amministrativi e contabili degli uffici coinvolti, in ordine alla emissione, registrazione e validazione degli ordinativi di spesa inerenti al cap. 7060 del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti;
b)      deposito di copia conforme degli ordinativi di pagamento, elencati nell’allegato B alla presente delibera;
c)      deposito di copia dei singoli contratti di rinegoziazione dei mutui, elencati nell’allegato C alla presente delibera. Nel caso in cui i predetti contratti non fossero stati singolarmente stipulati, produzione di copia degli elenchi allegati al contratto in data 13 dicembre 2005, citato in premessa, tra il Ministero dell’Economia e delle Finanze e la Cassa depositi e prestiti s.p.a., unitamente allo sviluppo dei pertinenti piani di ammortamento dei singoli prestiti o alla relativa stima economica del debito;
d)      prospetto dimostrativo della inclusione dei pagamenti, effettuati negli esercizi 2005 e 2006 sul cap. 7060, nel conteggio inerente al rispetto dei limiti del patto di stabilità e ai pertinenti rapporti trimestrali di cassa.
Designa per gli adempimenti istruttori predetti il dott. Enrico Sansone – Dirigente generale dell’ Ufficio centrale di bilancio del Ministero delle Infrastrutture, assegnando allo stesso il termine di 30 giorni a decorrere dalla ricezione della presente delibera;
ordina che copia della presente deliberazione e dei relativi allegati sia inviata, a cura della Segreteria della Sezione, alla Presidenza del Senato della Repubblica e della Camera dei Deputati, alla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Segretariato Generale, ai Ministri delle Infrastrutture e dei Trasporti e dell’Economia e delle Finanze, e alla Ragioneria Generale dello Stato;
manda, ai sensi e per gli effetti dell’art. 41 r.d. 12-7-1934 n. 1214, la presente delibera, e relativi allegati, al competente Collegio delle Sezioni Riunite, affinché possa trarne deduzioni circa le modalità con le quali le Amministrazioni interessate si sono conformate alla vigente disciplina finanziaria e contabile.
     I RELATORI                                              IL PRESIDENTE
Cons. Aldo CAROSI                                      dott. Tullio LAZZARO
Cons. Fabio VIOLA
 
 

Diventa autore di Diritto.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it

Ricevi tutte le novità di Diritto della settimana 
in una pratica email  direttamente nella tua casella di posta elettronica!

Non abbandonare Diritto.it
senza iscriverti alla newsletter!