Corte dei conti- del. N. 6/2006- sezione regionale di controllo per la Lombardia – delibera di acquisizione in conformita’ alle linee- guida della sezione delle autonomie enti locali – del. N. 11/aut/2006

Corte dei conti- del. N. 6/2006- sezione regionale di controllo per la Lombardia – delibera di acquisizione in conformita’ alle linee- guida della sezione delle autonomie enti locali – del. N. 11/aut/2006

Francaviglia Rosa

Versione PDF del documento

REPUBBLICA ITALIANA
LA
CORTE DEI CONTI
IN
SEZIONE REGIONALE DI CONTROLLO PER LA
LOMBARDIA
composta dai magistrati:
dott. Nicola Mastropasqua                             Presidente
dott. Antonio Caruso                                    Consigliere
dott. Giancarlo Penco                                   Consigliere
dott. Giuliano Sala                                       Consigliere
dott. Giancarlo Astegiano                              Referendario
dott. Alessandra Sanguigni                            Referendario
 
nell’adunanza del 13 luglio 2006
Visto il testo unico delle leggi sulla Corte dei conti, approvato con il regio decreto 12 luglio 1934, n. 1214, e successive modificazioni;
Vista la legge 21 marzo 1953, n. 161;
Vista la legge 14 gennaio 1994, n. 20;
Vista la deliberazione delle Sezioni riunite della Corte dei conti n. 14/2000 del 16 giugno 2000, che ha approvato il regolamento per l’organizzazione delle funzioni di controllo della Corte dei conti, modificata con la deliberazione delle Sezioni riunite n. 2 del 3 luglio 2003 e con la deliberazione n. 1 del 17 dicembre 2004;
Visto il decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267 recante il Testo unico delle leggi sull’ordinamento degli enti locali;
Vista la legge 5 giugno 2003, n. 131;
Visto l’art. 1, commi 166, 167, 168 e 169 della legge 23 dicembre 2005, n. 266 (legge finanziaria 2006);
Viste le “Linee guida cui devono attenersi, ai sensi dell’art. 1, commi 166 e 167, della legge 23 dicembre 2005, n. 266 (legge finanziaria 2006) gli organi di revisione economico-finanziaria degli Enti locali nella predisposizione della relazione sul rendiconto dell’esercizio 2005”, approvate dalla Sezione delle Autonomie della Corte dei conti con deliberazione n. 11/Aut/2006 nell’adunanza del 7 luglio 2006;
Vista la nota prot. n. 3570 del 7 luglio 2006, con la quale il Presidente ha convocato la Sezione per l’adunanza odierna per deliberare sulle predette Linee guida;
Ritenuto:
che il documento predisposto corrisponde in modo chiaro ed efficace all’acquisizione dei dati necessari per lo svolgimento delle attribuzioni conferite alla Corte dei conti dai commi 166 e seguenti della citata legge 266/2005;
che appare opportuno invitare gli enti locali della Regione ad adottare per la trasmissione dei dati prevista dalla suddetta legge finanziaria il documento innanzi citato, che viene formalmente recepito da questa Sezione;
che è opportuno per motivi di speditezza interessare le Prefetture per l’inoltro dei documenti in questione ai comuni di ciascuna provincia;
Ritenuto di dover fissare il termine di sessanta giorni dalla ricezione del documento per l’inoltro da parte dei collegi dei revisori dei conti degli elementi indicati nella legge finanziaria 2006;
P.Q.M.
delibera di acquisire nei termini e nelle modalità innanzi indicate gli elementi definiti dalle citate disposizioni
Così deciso in Milano, nella camera di consiglio del 13 luglio 2006.
                                                     
ll Presidente
                                      (Nicola Mastropasqua)
Depositata in Segreteria il 13 luglio 2006
          Il Direttore della Segreteria
           (dott.ssa Daniela Parisini)
 

Diventa autore di Diritto.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it

Ricevi tutte le novità di Diritto della settimana 
in una pratica email  direttamente nella tua casella di posta elettronica!

Non abbandonare Diritto.it
senza iscriverti alla newsletter!