Concorso SNA 2020: parte la selezione di 210 laureati come dirigenti in P.A.

Concorso SNA 2020: parte la selezione di 210 laureati come dirigenti in P.A.

di Redazione

Versione PDF del documento

La Scuola Nazionale dell’Amministrazione cerca 210 nuovi dirigenti da assumere per le diverse Pubbliche amministrazioni. Le nuove assunzioni 2020 sono state autorizzate nella Gazzetta ufficiale, Serie generale, n. 114 del 5 maggio. Con un decreto datato 31 marzo 2020, la Presidenza del Consiglio dei ministri ha autorizzato nuove assunzioni alla Scuola per un totale di 210 posti.

A fine articolo, potrai scaricare la lista dei posti dirigenziali da occupare e disponibili (Ministeri, Dipartimenti, Commissioni, Uffici e quant’altro).

Cos’è la SNA

Fondata nel 1957 come parte integrante della Presidenza del Consiglio dei Ministri, la Scuola Nazionale dell’Amministrazione (SNA) è l’istituzione deputata a selezionare, reclutare e formare i funzionari e i dirigenti pubblici e costituisce il punto centrale del Sistema unico del reclutamento e della formazione pubblica, istituito per migliorare l’efficienza e la qualità della Pubblica Amministrazione italiana.

Clicca qui se vuoi leggere il decreto autorizzativo in Gazzetta ufficiale.

Concorso SNA 2020: i posti a concorso

Attualmente l’autorizzazione parla di un corso-concorso selettivo di formazione dirigenziale, per un totale di 210 posti nella qualifica di dirigente di seconda fascia nei ruoli amministrativi delle amministrazioni pubbliche. Ciò significa che, una volta superato il concorso, si avrà accesso ad un periodo di formazione presso la scuola che servirà poi ad immettere i corsisti in P.A.

NOTA BENE: Ricordiamo che al momento non si può fare domanda per il concorso: è stato pubblicato il decreto e non il bando, dunque saremo noi ad avvisarvi quando le domande potranno essere inviate online.

Requisiti: chi potrà accedere?

Per partecipare al nuovo concorso SNA 2020, i candidati che non sono dipendenti pubblici dovranno possedere tutti i requisiti indicati di seguito:

  • laurea specialistica o magistrale oppure del diploma di laurea
  • dottorato di ricerca oppure diploma di specializzazione o di master di II livello.

In altri termini è richiesto un titolo di laurea magistrale + un dottorato OPPURE il diploma SSPL OPPURE un master di II livello. 

Sono ammessi a partecipare anche i dipendenti pubblici se in possesso di laurea specialistica o magistrale oppure di diploma di laurea purché abbiano maturato un’esperienza di lavoro almeno di cinque anni nella pubblica amministrazione in posizioni funzionali per l’accesso alle quali è richiesto il possesso della laurea (triennale).

Cosa studiare nel frattempo?

Sono previste tre diverse prove scritte ed una prova orale. E’ prevista anche una prova preselettiva nel caso in cui le domande dovessero essere superiori a  3 volte i posti messi a concorso. Le materie oggetto della preselettiva saranno:

  • ragionamento logico;
  • diritto costituzionale;
  • diritto amministrativo;
  • diritto dell’Unione europea e delle organizzazioni internazionali;
  • economia politica;
  • politica economica;
  • economia delle amministrazioni pubbliche; management pubblico;  analisi delle politiche pubbliche:
  • lingua inglese.

La prima prova scritta consisterà nella redazione di un elaborato vertente sul diritto costituzionale, diritto amministrativo, diritto dell’Unione europea e delle organizzazioni internazionali.

La seconda prova consisterà  invece nella produzione di un elaborato sulle discipline economiche quali economia politica, politica economica, economia delle amministrazioni pubbliche, management pubblico, analisi delle politiche pubbliche. In entrambe le prove scritte, a sostegno dei candidati, è fornito un dossier da cui saranno tratte le tracce da svolgere.

La terza prova scritta consisterà nella redazione di un elaborato interamente in lingua inglese.

Concorsi SNA: ogni quanto il bando

Il bando SNA 2020 è atteso a brevissimo. Il decreto che autorizza le assunzioni è già stato pubblicato in Gazzetta ufficiale e, quindi, al momento si attende solo la pubblicazione del bando di concorso.

Le intenzioni attuali sono quelle di fornire continuità a questo concorso per fare in modo che si possa avere un ricambio di figure dirigenziali. Ricordiamo infatti che solo un paio di anni fa, era stato bandito un altro concorso – sempre in SNA – per altri 148 posti. Secondo le ultime dichiarazioni ministeriali, il concorso SNA dovrebbe essere bandito ogni anno.

Volumi dedicati

Compendio di Diritto Amministrativo

Compendio di Diritto Amministrativo

Biancamaria Consales, Lilla Laperuta, 2020, Maggioli Editore

Il volume tratta del diritto amministrativo nella sua completezza, con un linguaggio semplice e approfondito, funzionale alla preparazione di concorsi ed esami. Il testo è aggiornato a:• Legge 27 dicembre 2019, n. 160 (Legge di Bilancio 2020) intervenuta, tra l’altro, sul...



Compendio di Diritto Costituzionale

Compendio di Diritto Costituzionale

Diego Solenne, 2020, Maggioli Editore

Il testo affronta il diritto costituzionale a 360 gradi, con un linguaggio tecnico ma fluido, funzionale alla preparazione di concorsi ed esami. L’opera è aggiornata alla legge di revisione costituzionale dell’8 ottobre 2019, in materia di riduzione del numero dei parlamentari.



Diventa autore di Diritto.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it

Ricevi tutte le novità di Diritto della settimana 
in una pratica email  direttamente nella tua casella di posta elettronica!

Non abbandonare Diritto.it
senza iscriverti alla newsletter!