Concorso per Assistente giudiziario: disponibili altri 200 posti

Concorso per Assistente giudiziario: disponibili altri 200 posti

di Redazione

Versione PDF del documento

Cerchi un avvocato? Confronta subito i preventivi dei nostri migliori esperti. È gratis!

 

Pubblicato venerdì sul sito del Ministero della Giustizia l’attesissimo decreto che individua le graduatorie oggetto di scorrimento per l’assunzione di altri 200 Assistenti giudiziari, che si aggiungono agli 800 posti di Cancelliere già messi a disposizione dal bando di concorso del 22 novembre. Il Decreto del 7 dicembre 2016 specifica dunque da quali graduatorie in corso di validità sarà selezionato il nuovo personale amministrativo non dirigenziale.

Dopo aver ricordato che il termine di iscrizione al concorso pubblico è il 22 dicembre 2016, vediamo allora quali sono i 200 nuovi posti disponibili.

 

Leggi il Decreto del 7 dicembre 2016 per l’assunzione di 200 nuovi Assistenti giudiziari.

 

Quali sono i 200 nuovi profili ricercati?

In totale, il Decreto del Ministero della Giustizia del 20 ottobre scorso ha confermato l’assunzione di 1.000 nuove unità di personale amministrativo non dirigenziale. Oltre agli 800 Assistenti giudiziari che verranno assunti tramite concorso, le rimanenti 200 posizioni, riservate tramite scorrimento agli idonei delle graduatorie in corso di validità, saranno così ripartite:

  • 115 posti per Assistente giudiziario (Area funzionale II);
  • 55 posti per Funzionario informatico (Area funzionale III);
  • 30 posti per Funzionario contabile (Area funzionale III).

 

Assistente giudiziario: quali sono le graduatorie interessate?

Come specificato dal nuovo Decreto del 7 dicembre 2016, per il quale si rimanda all’allegato, le graduatorie che saranno prese in considerazione per la copertura dei 115 posti di Assistente giudiziario sono le seguenti:

  • il concorso pubblico a 50 posti nei ruoli del personale amministrativo dell’Inps pubblicato nella Gazzetta Ufficiale, IV serie speciale, n. 67 del 24 agosto 2007;
  • il concorso pubblico a 100 posti di Assistente pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 81 del 12 ottobre 2007;
  • il concorso pubblico a 60 posti di Operatori di amministrazione pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 86 del 28 ottobre 2005.

 

Funzionario informatico: quali sono le graduatorie interessate?

Le graduatorie che saranno prese in considerazione per la copertura dei 55 posti di Funzionario informatico sono le seguenti:

  • il concorso pubblico a 30 posti nei ruoli del personale dell’Inps pubblicato nella Gazzetta Ufficiale, IV Serie speciale, n. 67 del 24 agosto 2007;
  • il concorso pubblico a 20 posti nel ruolo di “funzionario tecnico aggiunto per i servizi di informatica, telecomunicazioni e cifre” pubblicato nella Gazzetta Ufficiale, IV Serie speciale, n. 42 del 29 maggio 2007;
  • il concorso pubblico a 30 posti per il reclutamento di unità di personale di profilo informatico pubblicato nella Gazzetta Ufficiale, IV Serie speciale, n. 103 del 31 dicembre 2013;
  • il concorso pubblico per il reclutamento di 17 Funzionari Statistico-Informatici pubblicato nella Gazzetta ufficiale, IV Serie speciale, n. 20 del 13 marzo 2015.

 

Funzionario contabile: quali sono le graduatorie interessate?

Le graduatorie, infine, che saranno prese in considerazione per la copertura delle 55 posizioni di Funzionario informatico sono le seguenti:

  • il concorso pubblico per la copertura di 110 posti di Contabile pubblicato nella Gazzetta ufficiale, IV Serie speciale, n. 30 del 16 aprile 2004;
  • il concorso pubblico per il reclutamento di 179 unità di personale, di cui 89 unità profilo economico, pubblicato nella Gazzetta ufficiale, IV Serie speciale, n. 102 del 27 dicembre 2013;
  • il concorso pubblico a 230 posti, per l’accesso al profilo professionale di funzionario amministrativo/giuridico, legale e contabile, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale, IV Serie speciale, n. 95 del 30 novembre 2007.

 

Come si invia domanda di partecipazione al concorso?

Per coloro che invece vogliono partecipare al concorso per Assistenti giudiziari pubblicato il 22 novembre, ricordiamo invece che la domanda di partecipazione deve essere redatta e inviata esclusivamente con modalità telematiche, compilando l’apposito modulo (FORM) entro il 22 dicembre 2016.

Il modulo della domanda e le modalità di invio telematico sono disponibili sul sito ufficiale del Ministero della giustizia, www.giustizia.it.

Il candidato è tenuto a salvare la domanda, stamparla, firmarla, scansionarla in formato pdf unitamente alla fotocopia di un documento di riconoscimento e a inviarla telematicamente. Il sistema restituirà una ricevuta di invio, completa del numero identificativo della domanda, che il candidato dovrà stampare, ed esibire quale titolo per la partecipazione alle prove scritte.

Diventa autore di Diritto.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it

Ricevi tutte le novità di Diritto.it attraverso le nostre newsletter. Se sei interessato a un ambito specifico effettua l’iscrizione direttamente a questo indirizzo.

Non abbandonare Diritto.it
senza iscriverti alle newsletter!