Concorso magistratura 2021: ufficializzate le date e le sedi

di Redazione

Le prove scritte del concorso, per esami, a 310 posti di magistrato ordinario, indetto con decreto ministeriale 29 ottobre 2019, e le procedure identificative e di consegna dei codici e dei testi di legge di cui è ammessa la consultazione in sede di esami si svolgeranno nelle date, negli orari, nelle sedi e con le modalità di seguito indicate.


Procedure preliminari alle prove scritte

Al fine di corrispondere alle esigenze di sicurezza e di distanziamento sociale imposte dall’epidemia Covid 19 e sentito il Comitato Tecnico Scientifico, le prove scritte del concorso si svolgeranno su 6 sedi, individuate nelle città di Roma, Milano, Torino, Bologna, Rimini e Bari, ovvero presso la Fiera di Roma, la Fiera di Milano – Rho, il Lingotto Fiera di Torino, la Fiera di Bologna, la Fiera di Rimini e la Nuova Fiera del Levante di Bari.

Considerati i dati oggettivi inerenti alla disponibilità temporale ed alla capienza delle sedi prescelte, selezionate a seguito di indagine di mercato, e la provenienza geografica degli aspiranti, la ripartizione dei candidati nelle sedi è stata effettuata su base regionale e, per la sola provincia di Rimini, su base provinciale, come da seguente prospetto, che tiene conto del luogo di residenza dichiarato nella domanda di partecipazione o successivamente modificato e comunicato all’Amministrazione, ai sensi degli articoli 3 e 15 del bando di concorso, entro il 30 aprile 2021:

Prospetto 1 – Sede di Roma

LAZIO, CALABRIA

Prospetto 2 – Sede di Milano

LOMBARDIA, SICILIA

Prospetto 3 – Sede di TORINO

PIEMONTE, VALLE D’AOSTA, LIGURIA, TOSCANA, UMBRIA, SARDEGNA

Prospetto 4 – Sede di Bologna

EMILIA ROMAGNA, CAMPANIA, BASILICATA

Prospetto 5 – Sede di Rimini

FRIULI VENEZIA GIULIA, VENETO, TRENTINO ALTO ADIGE, ABRUZZO, MOLISE, MARCHE, provincia di RIMINI

Prospetto 6 – Sede di BARI

PUGLIA

Per i candidati residenti all’estero si è fatto riferimento alla Procura di Roma e di conseguenza alla sede di Roma.

Tanto premesso, i candidati aventi residenza nei comuni ricadenti in una delle regioni di cui al prospetto 1, dovranno presentarsi in Roma, presso la Fiera Roma, Via Portuense, n. 1645- 1647, per l’espletamento delle procedure identificative preliminari e per la consegna dei codici e dei testi di legge di cui è ammessa la consultazione in sede di esami, nei giorni e negli orari seguenti:

  1. Sede di Roma
DA COGNOME A COGNOME
12/07/2021 dalle 8:30 alle 10:30 ABELARDI ELISABETTA BONO ANTONELLA
12/07/2021 dalle 10:31 alle 12:30 BONOLI ANGELICA CECILI MARCO
12/07/2021 dalle 13:30 alle 15:30 CEFALÌ MARIA TERESA D’AMORE EDUARDO DIMITRI
12/07/2021 dalle 15:31 alle 17:30 D’ANDREA MASSIMO ERRIGO ELISABETTA
13/07/2021 dalle 8:30 alle 10:30 ERRIGO ILARIA GESUALDI GIUSEPPINA
13/07/2021 dalle 10:31 alle 12:30 GHIURGHI GIULIA LEONETTI ISABELLA
13/07/2021 dalle 13:30 alle 15:30 LEONIDA VALENTINA MAURO FRANCESCA MARIA
13/07/2021 dalle 15:31 alle 17:30 MAURO GIULIA OSSO WILLIAM
14/07/2021 dalle 8:30 alle 10:30 OTTAVIANI CHIARA PONTESILLI VALENTINA
14/07/2021 dalle 10:31 alle 12:30 PONTI GABRIELE SALVADORE DANIELA
14/07/2021 dalle 13:30 alle 15:30 SALVADORE MARIAROSARIA SURACE CARMELA
14/07/2021 dalle 15:31 alle 17:30 SURACE CRISTINA ZUCCARINI CHIARA

I candidati aventi residenza nei comuni ricadenti in una delle regioni di cui al prospetto 2, dovranno presentarsi in Rho (MI), presso la Fiera Milano Rho, Strada statale Sempione, n. 28, Porta Est, per l’espletamento delle procedure identificative preliminari e per la consegna dei codici e dei testi di legge di cui è ammessa la consultazione in sede di esami, nei giorni e negli orari seguenti:

  1. Sede di Milano
DA COGNOME A COGNOME
12/07/2021 dalle 8:30 alle 10:30 ABBATIELLO FRANCESCA ELENA BIANCHI ALESSIA
12/07/2021 dalle 10:31 alle 12:30 BIANCO VIERI CESARE CASANO LAURA
12/07/2021 dalle 13:30 alle 15:30 CASATUTO ELEONORA CUCCHIELLA EUGENIO
12/07/2021 dalle 15:31 alle 17:30 CUCCO CARLA FALCONE ANTONIO
13/07/2021 dalle 8:30 alle 10:30 FALCONE SILVIA GIGLIO NOEMI
13/07/2021 dalle 10:31 alle 12:30 GIGLIOFIORITO FRANCESCO LICATA NOEMI
13/07/2021 dalle 13:30 alle 15:30 LIMONGELLI MARTA MAUGERI STEFANIA
13/07/2021 dalle 15:31 alle 17:30 MAURI ELENA ORLANDO LORENZA MARTINA
14/07/2021 dalle 8:30 alle 10:30 ORLANDO PIETRO PREVITI LUIGI
14/07/2021 dalle 10:31 alle 12:30 PREVITI MARIAGIULIA SALVINO VERONICA
14/07/2021 dalle 13:30 alle 15:30 SAMBATARO FRANCESCA TAVERNA ALESSIA
14/07/2021 dalle 15:31 alle 17:30 TAVERNITI ALBERTO ZUPPELLI SILVIA

I candidati aventi residenza nei comuni ricadenti in una delle regioni di cui al prospetto 3, dovranno presentarsi in Torino, presso il Lingotto Fiere, Via Nizza, n. 294, per l’espletamento delle procedure identificative preliminari e per la consegna dei codici e dei testi di legge di cui è ammessa la consultazione in sede di esami, nei giorni e negli orari seguenti:

  1. Sede di Torino
DA COGNOME A COGNOME
12/07/2021 dalle 8:30 alle 10:30 ABBADESSA MARIA BENINCASA JACOPO
12/07/2021 dalle 10:31 alle 12:30 BENINI LORENZO CAPPAI ENRICO
12/07/2021 dalle 13:30 alle 15:30 CAPPALONGA ANNALISA CONTINI RICCARDO FRANCESCO
12/07/2021 dalle 15:31 alle 17:30 CONTU GIANGAVINO DIOMEDA ANDREA
13/07/2021 dalle 8:30 alle 10:30 DI SALVATORE GIUSEPPINA GALLEAZZI ALESSIO
13/07/2021 dalle 10:31 alle 12:30 GALLERI CARLA LANGELLA ALESSANDRA
13/07/2021 dalle 13:30 alle 15:30 LANZAVECCHIA CHIARA MASCIA MARIA FRANCESCA
13/07/2021 dalle 15:31 alle 17:30 MASINI FILIPPO NOCENTI SOFIA
14/07/2021 dalle 8:30 alle 10:30 NOCERA CHIARA POGGI FRANCESCA
14/07/2021 dalle 10:31 alle 12:30 POGGIANTI FEDERICA SANDRONE LARA
14/07/2021 dalle 13:30 alle 15:30 SANFILIPPO BARBARA TASSI ELENA
14/07/2021 dalle 15:31 alle 17:30 TATANGELO DONKA ZURRU CHIARA

I candidati aventi residenza nei comuni ricadenti in una delle regioni di cui al prospetto 4, dovranno presentarsi in Bologna, presso Bologna Fiere, Piazza della Costituzione, n. 6, per l’espletamento delle procedure identificative preliminari e per la consegna dei codici e dei testi di legge di cui è ammessa la consultazione in sede di esami, nei giorni e negli orari seguenti:

  1. Sede di Bologna
DA COGNOME A COGNOME
12/07/2021 dalle 8:30 alle 10:30 ABATE GIOVANNI MARIA BIANCHINI FABRIZIO
12/07/2021 dalle 10:31 alle 12:30 BIANCO ANNA CAVALLO GIORGIO
12/07/2021 dalle 13:30 alle 15:30 CAVALLO MARCELLA D’ALESSIO SARA (nata il 19/01/1991)
12/07/2021 dalle 15:31 alle 17:30 D’ALESSIO SARA ( nata il 6/09/1984) DIODATO LUDOVICA
13/07/2021 dalle 8:30 alle 10:30 DI PACE STEFANIA FUSCO CARLA
13/07/2021 dalle 10:31 alle 12:30 FUSCO FRANCESCA IODICE BRUNELLA
13/07/2021 dalle 13:30 alle 15:30 IODICE ROCCO MANSI MARTINA
13/07/2021 dalle 15:31 alle 17:30 MANSI RAFFAELLA MUSCIO STEFANIA
14/07/2021 dalle 8:30 alle 10:30 MUSCOVIO ANNAMARIA PICCOLO DOMENICO
14/07/2021 dalle 10:31 alle 12:30 PICCOLO IDA RUGGIERO MARINA
14/07/2021 dalle 13:30 alle 15:30 RUGGIERO ROBERTA STRIANO ROSARIA
14/07/2021 dalle 15:31 alle 17:30 STRINO MARIA ZULLO LINDA

I candidati aventi residenza nei comuni ricadenti in una delle regioni di cui al prospetto 5 o nella provincia di Rimini, dovranno presentarsi in Rimini, presso la Fiera di Rimini, Via San Martino in Riparotta, n. 19, per l’espletamento delle procedure identificative preliminari e per la consegna dei codici e dei testi di legge di cui è ammessa la consultazione in sede di esami, nei giorni e negli orari seguenti:

  1. Sede di Rimini
DA COGNOME A COGNOME
12/07/2021 dalle 8:30 alle 10:30 ABBATE VINCENZO BIANCHETTI JACOPO
12/07/2021 dalle 10:31 alle 12:30 BIANCHI ELISA CASCIONALE LAURA
12/07/2021 dalle 13:30 alle 15:30 CASCONE REDENTE CURATO GIACOMO
12/07/2021 dalle 15:31 alle 17:30 CURTO ROSANNA DINDO GIACOMO
13/07/2021 dalle 8:30 alle 10:30 DI PAOLA ENRICA FULGIONE FRANCESCA
13/07/2021 dalle 10:31 alle 12:30 FURCI ALESSANDRA LA MASSA ERNESTO
13/07/2021 dalle 13:30 alle 15:30 LAMONICA EMILIA MASINI LUCIA
13/07/2021 dalle 15:31 alle 17:30 MASOLA MATTIA PAGANO CLAUDIA
14/07/2021 dalle 8:30 alle 10:30 PAGIN BEATRICE PONTARA BENEDETTA
14/07/2021 dalle 10:31 alle 12:30 PORTIERI MICHELE ADRIANO SANTERAMO FEDERICA
14/07/2021 dalle 13:30 alle 15:30 SANTINI SIMONA TODESCO MARIA CRISTINA
14/07/2021 dalle 15:31 alle 17:30 TOFFOLI CARLA ZULIANI MARCO

I candidati aventi residenza nei comuni ricadenti nella regione di cui al prospetto 6, dovranno presentarsi in Bari, presso la Nuova Fiera del Levante, Lungomare Starita n. 4, per l’espletamento delle procedure identificative preliminari e per la consegna dei codici e dei testi di legge di cui è ammessa la consultazione in sede di esami, nei giorni e negli orari seguenti:

  1. Sede di Bari
DA COGNOME A COGNOME
12/07/2021 dalle 8:30 alle 10:30 ABBAGNATO RICCARDO GIANGIACOMO BUSCICCHIO MARIA MICHELA
12/07/2021 dalle 10:31 alle 12:30 CACCIAPAGLIA BERNADETTE CEA PIETRO DOMENICO
12/07/2021 dalle 13:30 alle 15:30 CECI ANTONIO D’ATTOMA GIANVITO
12/07/2021 dalle 15:31 alle 17:30 D’AUTILIA FEDERICA DON VITO GIOVANNA
13/07/2021 dalle 8:30 alle 10:30 DORIA LUIGI GIULIANI FRANCESCA
13/07/2021 dalle 10:31 alle 12:30 GIURATO LUISA LOSACCO ANGELA (nata il 29/01/1992)
13/07/2021 dalle 13:30 alle 15:30 LOSACCO ANGELA (nata il 12/02/1978) MERICO ARIANNA
13/07/2021 dalle 15:31 alle 17:30 MERICO BEATRICE PAPADIA FRANCESCA
14/07/2021 dalle 8:30 alle 10:30 PAPADIA FRANCESCO QUINTO GIULIA
14/07/2021 dalle 10:31 alle 12:30 RACANELLI COSTANZA KETTY SANTORELLI ANTONIO LUCA
14/07/2021 dalle 13:30 alle 15:30 SANTORO ANGELA RITA TATEO GRAZIA
14/07/2021 dalle 15:31 alle 17:30 TATULLI ANNA ZURLO VALENTINA

Ai fini della presente convocazione in ordine alfabetico, non si è tenuto conto di eventuali particelle o apostrofi presenti nel cognome dei candidati che sono stati considerati, pertanto, come un’unica parola (es. D’Amico =Damico; De Luca = Deluca). Analogamente, il secondo cognome è stato unito al primo, considerandolo come un’unica parola (es. Bianco Verde = Biancoverde).

Nel corso di tali procedure i candidati dovranno attendere ai seguenti adempimenti:

  1. identificazione personale mediante esibizione di un documento di riconoscimento valido e del codice identificativo, comprensivo del codice a barre, contenuto nella ricevuta di invio telematico della domanda; in caso di delega, il delegato deve presentare apposita delega, la fotocopia del documento di riconoscimento del delegante ed il codice identificativo, comprensivo del codice a barre, contenuto nella ricevuta di invio telematico della domanda del delegante. Il delegato deve rispettare giorno e turno assegnati al delegante dal presente decreto;
  2. ritiro della tessera di riconoscimento da utilizzare per le prove scritte ed orali; tale tessera dovrà essere esibita a richiesta della Commissione o del personale di vigilanza unitamente alla carta d’identità o altro documento equipollente;
  3. consegna dei codici, dei testi di legge e dei dizionari di cui è ammessa la consultazione, per la preventiva verifica da parte della Commissione.

In sede di esame i candidati possono consultare soltanto i testi dei codici e delle leggi ed i dizionari della lingua italiana.

Sulla copertina esterna e sulla prima pagina interna dei predetti testi il candidato deve indicare, in stampatello, cognome, nome e data di nascita.

In sede di verifica saranno esclusi tutti i testi non ammessi, in particolare quelli contenenti note, commenti, annotazioni anche a mano, raffronti o richiami dottrinali e giurisprudenziali di qualsiasi genere.

Pertanto, ciascun candidato è tenuto ad effettuare un preventivo controllo dei testi al fine di evitare:

  1. lo scarto del materiale, in sede di verifica, da parte della Commissione, con la conseguente impossibilità di disporne durante le prove scritte;
  2. l’esclusione dal concorso in qualsiasi momento, sia durante le procedure identificative e di controllo codici e testi di legge che durante le prove, per il possesso di testi non consentiti o di appunti.

Si applicano le disposizioni di cui agli articoli 7 e 10 del regio decreto 15 ottobre 1925, n. 1860, e 7 del d. lgs. 5 aprile 2006, n. 160.

I candidati che non parteciperanno alle operazioni di identificazione e controllo codici e testi di legge nel giorno, nelle ore e nelle sedi stabilite dal presente decreto, potranno sostenere le prove, presentandosi il primo giorno delle prove scritte, nella sede di convocazione, per come sopra definita, salva l’impossibilità assoluta di utilizzare il materiale di consultazione (codici, testi di legge e dizionari), che non sarà ammesso in nessun caso nella sede di esame.

La partecipazione alle procedure preliminari, per come sopra descritte, è subordinata all’esatta osservanza delle disposizioni di cui al decreto ministeriale 29 aprile 2021.

L’inosservanza delle suddette disposizioni costituisce causa di esclusione dal concorso.

Prove scritte

Le prove scritte del concorso avranno luogo nei giorni 15 e 16 luglio 2021, con ingresso nelle sale di esame alle ore 8.00 per i candidati il cui cognome è compreso tra le lettere A ed L, ed alle ore 9.00 per i candidati il cui cognome è compreso tra le lettere M e Z.

L’ingresso dei candidati sarà consentito fino alle ore 10.00; successivamente verranno chiusi i cancelli esterni e saranno ammessi all’esame solo i candidati presenti all’interno degli stessi.

I candidati convocati in Roma dovranno presentarsi presso la Fiera di Roma, in Via Portuense, n. 1645 – 1647; i candidati convocati in Milano dovranno presentarsi presso la Fiera Milano – Rho, Via della Fiera, ingresso Est; i candidati convocati in Torino, dovranno presentarsi presso Lingotto Fiere, Via Nizza, n. 294; i candidati convocati in Bologna dovranno presentarsi presso Bologna Fiere, Piazza della Costituzione, n. 6; i candidati convocati in Rimini dovranno presentarsi presso la Fiera di Rimini, Via San Martino in Riparotta, n. 19; i candidati convocati in Bari dovranno presentarsi presso la Nuova Fiera del Levante, Lungomare Starita n. 4.

Per lo svolgimento di ciascun tema, i candidati avranno a disposizione le ore indicate dall’art. 11, comma 5, decreto-legge 1 aprile 2021, n. 44, in corso di conversione, salvo il riconoscimento ai candidati portatori di handicap degli eventuali tempi aggiuntivi concessi con delibera del Consiglio Superiore della Magistratura.

E’ fatto assoluto divieto di introdurre nell’aula d’esame carta da scrivere, appunti, manoscritti, libri o pubblicazioni di qualunque genere non autorizzati, telefoni cellulari, agende elettroniche e qualsiasi strumento idoneo alla memorizzazione di informazioni o alla trasmissione di dati. Non è altresì consentito introdurre borse di alcun tipo o dimensione: i candidati, oltre agli indispensabili effetti personali, potranno portare con sé, per consumarle nel corso delle prove, bevande contenute in appositi sacchetti trasparenti.

L’Amministrazione non assicura servizi di guardaroba o deposito bagagli; pertanto i candidati sono tenuti a lasciare altrove qualsiasi oggetto di cui non è permessa l’immissione in sala.

Si rappresenta che le aule saranno sottoposte a schermatura e che i concorrenti potranno essere sottoposti in qualsiasi momento a controlli.

La partecipazione alle prove scritte, per come sopra descritte, è subordinata all’esatta osservanza delle disposizioni di cui al decreto ministeriale 29 aprile 2021.

L’inosservanza delle suddette disposizioni costituisce causa di esclusione dal concorso.

Ritiro dalla procedura e ritiro codici e testi di legge

In ciascun giorno di prova scritta, il candidato può consegnare la busta contenente l’elaborato alla Commissione esaminatrice ovvero ritirarsi dalla procedura concorsuale, secondo le indicazioni che saranno date nel corso della prova.

In caso di ritiro, il candidato dovrà restituire al personale addetto tutto ciò che gli è stato consegnato al momento dell’ingresso in aula, ovvero: busta grande, busta piccola con cartoncino, tessera di riconoscimento e fogli protocollo; il candidato dovrà, altresì, solo in caso di ritiro, portare con sé tutti i codici ed i testi di legge depositati il giorno dell’identificazione.

L’Amministrazione non procederà, in alcun caso, ad inviare per posta i codici al domicilio dei candidati che non avranno ottemperato alle suddette disposizioni, fermo restando il ritiro presso il Ministero, da parte degli interessati, secondo le indicazioni che saranno pubblicate sul sito successivamente alla conclusione delle operazioni concorsuali.


Esclusione dal concorso

I candidati sono tenuti a rispettare la normativa vigente che disciplina lo svolgimento delle prove concorsuali.

E’ loro rigorosamente inibito, durante tutto il tempo di svolgimento delle prove, di conferire verbalmente con i presenti o di scambiare con questi qualsiasi comunicazione per iscritto, come pure di comunicare in qualunque modo con estranei.

Ai sensi degli artt. 10 del r.d. 15 ottobre 1925, n. 1860 e 13 del d.p.r. 9 maggio 1994, n. 487, il concorrente che contravviene alle prescrizioni sopra menzionate ed a qualsiasi norma stabilita per la disciplina degli esami o che, comunque, abbia copiato in tutto o in parte lo svolgimento del tema, sarà allontanato dall’aula ed escluso dal concorso.

Eguale sanzione sarà applicata nei confronti di quei candidati che contravvengono alle disposizioni impartite nel corso degli esami, ovvero pongano in essere comportamenti fraudolenti o violenti.

L’espulsione del candidato dopo la dettatura del tema, durante le prove scritte, equivale ad inidoneità, ai sensi dell’art. 7 del d.lgs 5 aprile 2006, n. 160.

Il Consiglio Superiore della Magistratura, sentito l’interessato, può escludere da uno o più concorsi successivi chi, durante le prove scritte, sia stato espulso per comportamenti fraudolenti, diretti ad acquisire o ad utilizzare informazioni non consentite, o per comportamenti violenti che comunque abbiano turbato le operazioni del concorso, ai sensi dell’art. 7 del d.lgs 5 aprile 2006, n. 160.

I candidati sono, altresì, tenuti ad osservare tutte le disposizioni di cui al decreto ministeriale sopracitato, 29 aprile 2021.

Leggi anche:”Concorso magistratura 2019: l’apertura delle buste”

 

Diventa autore di Diritto.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it

Ricevi tutte le novità di Diritto.it attraverso le nostre newsletter. 

Non abbandonare Diritto.it
senza iscriverti alle newsletter!