Acquisire clienti per un avvocato non è mai semplice, da oggi c’è AvvocatoFlash, una piattaforma on-line che rende tutto più facile

Acquisire clienti per un avvocato non è mai semplice, da oggi c’è AvvocatoFlash, una piattaforma on-line che rende tutto più facile

Redazione

Versione PDF del documento

In Italia ci sono circa 246.000 Avvocati, un numero molto elevato. Solo Spagna e Liechtenstein, in Europa, contano in proporzione più legali. Si tratta di un fatto noto, oltre che piuttosto lampante agli occhi di chi, per qualsiasi ragione, si trovi a passare attraverso il sistema legale. Fra Studi Legali storici e nuove Law Firm internazionali, giovani professionisti digitalizzati e vecchie boutique del diritto, la concorrenza tra i professionisti della legge è oltremodo elevata.

Questa tendenza incide sensibilmente anche sui guadagni degli Avvocati. La Cassa Forense ha fornito dei dati secondo i quali:

  1. a.       Negli ultimi 8 anni il reddito medio degli Avvocati è calato del 25%;
  2. b.      Nello stesso periodo il reddito medio degli Avvocati under 45 si è addirittura dimezzato;
  3. c.       Vi sono 56.000 Avvocati under 40 con reddito medio inferiore ai 10.300,00 euro all’anno.

L’ultima crisi economica è solo una delle ragioni a monte di questo fenomeno, ma non ne rappresenta la causa esclusiva. In Italia si litiga infatti oggi più che mai: le aule dei Tribunali sono piene di processi così come le cancellerie sono invase di faldoni. Insomma, il lavoro non manca (o meglio, non mancherebbe) di certo.

L’abbondanza di questioni che arrivano davanti ai Giudici cozza irrimediabilmente con le difficoltà lavorative del settore legale, ben rappresentate dai dati sopra riportati.

Occorre allora soffermarsi con più attenzione sul problema e provare ad individuare le ragioni effettive della fatica degli Avvocati a reperire clientela.

 

1. Internet: una risorsa per acquisire clienti

Una premessa è doverosa: tutti gli operatori di ogni campo professionale hanno sensibilmente mutato il loro modo di approcciare ai potenziali interlocutori, così come il modo di farsi conoscere e di reperire clienti. Il dato fondamentale di questo cambiamento è senz’altro l’apertura al mondo informatico. Il virtuoso sfruttamento di internet, con l’utilizzo di e-mail, social network e piattaforme web, è l’elemento che più di tutti determina oggi le possibilità di farsi conoscere.

Mentre tanti altri professionisti, anche con compiti delicati almeno quanto quelli dell’Avvocato (si pensi a commercialisti, medici e dentisti), hanno annusato le feconde possibilità del web e vi si sono catapultati, nel settore legale si fatica ancora a cogliere l’importanza di una simile opportunità di espansione.

In questa prospettiva, un’apertura all’utilizzo delle piattaforme su internet da parte degli operatori del legale sarebbe auspicabile e, soprattutto, largamente proficua per loro.

Vi sono molti fattori a confortare quest’idea. Le statistiche dimostrano che oggi il 50% delle persone bisognose di assistenza legale cerca il proprio Avvocato su internet e si tratta di una percentuale in fortissima crescita: aumenta ogni anno del 26%.

Metodi di scelta come il passaparola, “l’Avvocato del conoscente” o “dell’amico”, infatti, si rivelano sempre meno adeguati alla ricerca di un legale specializzato.

Piattaforme web di connessione tra clienti ed Avvocati stanno già ottenendo eccellenti risultati all’estero. Esse agevolano la ricerca del legale al cliente e offrono costantemente delle possibilità di lavoro agli Avvocati.

Se anche il mondo legale, quindi, ampliasse le proprie capacità di proporsi alla potenziale clientela attraverso l’uso del web, le possibilità di acquisire clienti aumenterebbero esponenzialmente per gli Avvocati. La rete è un enorme contenitore di dati ed informazioni accessibile ad una vastissima platea; le possibilità derivanti dal suo sfruttamento sono inimmaginabili.

 

2. Un nuovo canale per acquisire clienti per gli Avvocati: AvvocatoFlash.it

Operativa dal febbraio 2017, la piattaforma AvvocatoFlash.it si presenta al mercato con una formula snella e trasparente sia per gli Avvocati che per i clienti. Rappresenta un esempio ben strutturato di piattaforma utile a collegare e mettere in contatto utenti e professionisti.

 

2.1 Come funziona?

Il suo funzionamento è semplice, infatti:

–       da un lato, i potenziali clienti che necessitano di assistenza legale, si rivolgono ad AvvocatoFlash esponendo il proprio problema;

–       dall’altro, gli Avvocati iscritti alla piattaforma, visualizzano i casi legali presentati e decidono se proporsi o meno ai clienti come loro avvocati di fiducia.

 

2.2 Tutte le richieste di utenti vengono accolte?

Per far sì che gli Avvocati ricevano solo le proposte di clienti reali, il team di AvvocatoFlash seleziona accuratamente i casi legai immessi nella piattaforma, effettuando due tipi di filtro:

  1. 1.       Filtro Serietà. Il team si sincera del fatto che il cliente stia effettivamente cercando un Avvocato e propone quindi ai legali solo casi di soggetti seriamente interessati ad una prestazione professionale (eliminando quindi le richieste d’informazioni generiche ed inconcludenti).
  2. 2.       Filtro tecnico. Nel momento in cui si iscrivono alla piattaforma, gli Avvocati indicano le materie in cui sono specializzati; il team si preoccupa quindi di segnalare ai legali solo questioni di loro competenza.

Una volta che il problema legale è stato inserito nella piattaforma ed ha superato i filtri, viene segnalato agli Avvocati esperti nelle relative specializzazioni.

 

2.3 Quanto costa per un Avvocato l’iscrizione alla piattaforma?

L’iscrizione alla piattaforma è gratuita. Non sono previsti inoltre costi mensili o annuali di nessun tipo.

Gli avvocati hanno accesso a tutti i casi legali dei potenziali clienti. Possono visualizzare una breve descrizione degli stessi e, se interessati al caso, possono accedere ai contatti del cliente potenziale (numero ed email) attraverso l’acquisto di “crediti” virtuali.

 

2.4 Come funziona l’utilizzo dei crediti?

Tutti gli Avvocati iscritti hanno il loro plafond di crediti. Per ogni potenziale cliente della piattaforma possono competere non più di tre avvocati. Questo li favorisce molto, perché riduce drasticamente la concorrenza. I crediti servono proprio ad acquisire questa posizione di vantaggio: l’Avvocato, “puntando” i suoi crediti su un caso legale, assume il diritto di essere tra i soli tre professionisti che concorrono ad aggiudicarsi il cliente.

Ogni caso ha un “costo” (espresso in crediti) diverso dall’altro sulla base del valore, dell’importanza, della difficoltà etc.

Il prezzo per cliente potenziale che gli Avvocati pagano per acquistare i crediti è risibile.

 

2.5 Come fanno gli Avvocati ad ottenere formalmente l’incarico dal cliente?

Come detto, solo i primi tre avvocati che si propongono acquisiscono il diritto di competere per il caso legale. Una volta che il professionista utilizza i crediti proponendosi ad un cliente, la possibilità per lui di ottenere l’incarico è in gran parte nelle sue mani.

 

2.6 Piccole accortezze…

Infatti, anche nelle relazioni con i clienti on-line esistono delle pratiche, delle attenzioni, delle piccole accortezze che possono rivelarsi decisive per essere scelti a discapito degli altri concorrenti. È consigliabile quindi:

  1. a.       Contattare subito il cliente nel momento in cui si riceve la segnalazione di un caso per cui si ha interesse;
  2. b.      Fissare presto un appuntamento in Studio;
  3. c.       Offrire gratuitamente la prima riunione.

 

3. Una grande opportunità

Gli avvocati possono quindi cercare di approfittare di questa nuova opportunità per far aumentare la loro clientela e la loro notorietà. La reputazione di un legale è infatti uno dei primi fattori sulla base dei quali egli viene scelto dai clienti. Il sistema delle piattaforme web, e di AvvocatoFlash in particolare, consente ai professionisti di acquisire sempre maggiore visibilità grazie al loro lavoro. I commenti, i feedback e le esperienze dei clienti costituiscono infatti un importante veicolo per condurre la clientela presso un determinato Avvocato.

La strada è segnata, quindi. È necessario che il settore legale adegui le sue dinamiche ai meccanismi del mercato. AvvocatoFlash si rivolge agli Avvocati offrendogli questa possibilità; sta a loro adesso coglierla.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it