Riapertura alberghi dopo covid-19: misure di precauzione e responsabilità

Redazione 19/06/20
Scarica PDF Stampa

Mascherina obbligatoria e distanza di sicurezza in hotel

Le prime regole sono quelle comuni a tutti i settori. È sempre obbligatorio mantenere la distanza di almeno un metro dalle altre persone (eccetto che tra i conviventi) e quindi vanno ridefiniti i percorsi all’interno degli hotel e degli edifici per evitare che gli ospiti si incrocino, con particolare attenzione all’ingresso e all’uscita.

Secondo il protocollo anti-Covid per alberghi e strutture ricettive la mascherina è obbligatoria per gli ospiti nelle aree comuni al chiuso e quando non sia possibile mantenere la distanza di sicurezza di almeno un metro. Non è necessario quindi mettersi la mascherina nei luoghi all’aperto, ad esempio nei giardini o nei cortili, se è possibile stare distanti almeno un metro dalle altre persone, come confermato anche in Toscana con un’ordinanza. Obbligo di mascherina sempre invece per il personale delle strutture ricettive.

Viene prevista la possibilità (ma non è un obbligo) di misurare la temperatura corporea con termoscanner. Queste regole per contenere la diffusione del coronavirus dovranno essere comunicate alla clientela degli alberghi con cartelli in diverse lingue.

Volume consigliato

Adempimenti e procedure di Sicurezza per Hotel e strutture ricettive

L’obiettivo di garantire la salute e la sicurezza nell’ambito della struttura alberghiera è un processo continuo, complesso, interdisciplinare, estremamente delicato e finalizzato alla sicurezza sia dei lavoratori che degli ospiti.L’osservazione delle norme e delle procedure non può essere un atto meramente formale ma deve essere gestito e organizzato sotto i suoi molteplici aspetti in base a un efficiente assetto organizzativo e in modo sistematico.L’organizzazione aziendale deve quindi prendere coscienza della necessità di intraprendere le azioni più idonee tempestive ed efficaci nell’intento di presidiare e salvaguardare la struttura, tutelare gli ospiti e il personale.Per garantire questi risultati deve essere impostata un’attività che porti all’adozione di un assetto organizzativo efficiente e adeguato a gestire i rischi tipici dello svolgimento dell’attività alberghiera.Il presente volume si pone quindi come guida alla gestione della sicurezza in senso più ampio per i vari aspetti anche tecnici che contraddistinguono il settore attraverso una minuziosa analisi delle singole voci offrendo uno strumento di riflessione e di gestione del rischio anche alla luce delle ultime situazioni pandemiche da covid-19.Massimo CartoneGeometra, ingegnere e dottore in giurisprudenza, esercita da sempre la libera professione a Milano. Consulente tecnico del Tribunale di Milano, è autore di diverse pubblicazioni tecnico – giuridiche ed è stato professore a contratto presso il Politecnico di Milano – Facoltà di Architettura per i corsi di “Programmazione tecnica ed economica e controllo qualità edilizia”, “Valutazione, programmazione e controllo”, e “Management di progetti complessi”. Attualmente è docente presso il laboratorio di “Costruibilità e Sostenibilità dell’architettura”. Massimo Cartone è membro della R.S.A. (Royal Society for the encouragement of Arts, Manufactures & Commerce), della R.I.C.S. (Royal Institution of Chartered Surveyors) oltre che del C.I.O.B. (Chartered Institute of Building).

Massimo Cartone | 2020 Maggioli Editore

28.00 €  26.60 €

Il protocollo anti-Covid di alberghi e agriturismo: le regole per la sanificazione

Un capitolo importante riguarda la pulizia e la sanificazione di oggetti e ambienti, prima dell’apertura e anche durante l’attività degli alberghi, ecco le regole del protocollo anti-coronavirus per hotel e strutture ricettive extralberghiere:

  • Pulire e disinfettare spesso tutti i locali, con particolare attenzione alle aree comuni e alle superfici che vengono toccate più spesso, ad esempio corrimano, interruttori della luce, pulsanti degli ascensori, maniglie
  • Per la sanificazione delle camere, quando cambiano gli ospiti, pulire accuratamente e disinfettare ambienti, arredi, biancheria e utensili (nel caso di residence e case in affitto)
  • ogni oggetto che viene fornito in uso ai clienti deve essere disinfettato prima della consegna agli ospiti
  • Mettere a disposizione in vari punti della struttura dispenser di gel igienizzanti per le mani con soluzioni idroalcoliche, promuovendone il frequente uso tra gli ospiti e il personale
  • Eliminare riviste, volantini e materiale informativo che siano usati da più persone e in spazi comuni
  • Pulizia alla fine di ogni turno di lavoro della reception (dove possono essere installate barriere fisiche) e delle attrezzature usate dal personale

L’Istituto Superiore di Sanità ha pubblicato un rapporto con le indicazioni in questo campo: qui l’articolo con i prodotti e le procedure per la sanificazione di ambienti e oggetti, compresa la biancheria.

Aria condizionata in hotel, le linee guida anti-coronavirus

Per prevenire la diffusione del virus Covid-19, il protocollo Stato – Regioni negli alberghi e nelle strutture ricettive raccomanda un frequente ricambio d’aria negli ambienti interni, mentre per i sistemi di ventilazione e i condizionatori, va esclusa la funzione di ricircolo d’aria. Inoltre deve essere garantita la frequente pulizia dei filtri, a impianto spento, secondo le indicazioni dell’Istituto Superiore di Sanità sulla sanificazione dei condizionatori.

Si approfondisca con:

Dove scaricare il protocollo anti-Covid per hotel e strutture ricettive

Sul sito della Conferenza Stato Regioni è disponibile in formato pdf il protocollo di sicurezza per la riapertura di hotel, alberghi agriturismo, bed and breakfast, affittacamere e case in locazione per le vacanze. In questo documento sono state recepite molte delle indicazioni messe a punto dalle associazioni di categoria Federalberghi, Confindustria alberghi e Assohotel. Le specifiche per le strutture ricettive si trovano a pagina 7.

Volume consigliato

Adempimenti e procedure di Sicurezza per Hotel e strutture ricettive

L’obiettivo di garantire la salute e la sicurezza nell’ambito della struttura alberghiera è un processo continuo, complesso, interdisciplinare, estremamente delicato e finalizzato alla sicurezza sia dei lavoratori che degli ospiti.L’osservazione delle norme e delle procedure non può essere un atto meramente formale ma deve essere gestito e organizzato sotto i suoi molteplici aspetti in base a un efficiente assetto organizzativo e in modo sistematico.L’organizzazione aziendale deve quindi prendere coscienza della necessità di intraprendere le azioni più idonee tempestive ed efficaci nell’intento di presidiare e salvaguardare la struttura, tutelare gli ospiti e il personale.Per garantire questi risultati deve essere impostata un’attività che porti all’adozione di un assetto organizzativo efficiente e adeguato a gestire i rischi tipici dello svolgimento dell’attività alberghiera.Il presente volume si pone quindi come guida alla gestione della sicurezza in senso più ampio per i vari aspetti anche tecnici che contraddistinguono il settore attraverso una minuziosa analisi delle singole voci offrendo uno strumento di riflessione e di gestione del rischio anche alla luce delle ultime situazioni pandemiche da covid-19.Massimo CartoneGeometra, ingegnere e dottore in giurisprudenza, esercita da sempre la libera professione a Milano. Consulente tecnico del Tribunale di Milano, è autore di diverse pubblicazioni tecnico – giuridiche ed è stato professore a contratto presso il Politecnico di Milano – Facoltà di Architettura per i corsi di “Programmazione tecnica ed economica e controllo qualità edilizia”, “Valutazione, programmazione e controllo”, e “Management di progetti complessi”. Attualmente è docente presso il laboratorio di “Costruibilità e Sostenibilità dell’architettura”. Massimo Cartone è membro della R.S.A. (Royal Society for the encouragement of Arts, Manufactures & Commerce), della R.I.C.S. (Royal Institution of Chartered Surveyors) oltre che del C.I.O.B. (Chartered Institute of Building).

Massimo Cartone | 2020 Maggioli Editore

28.00 €  26.60 €

Redazione