Nuovo codice della strada

Nuovo codice della strada

di recensione libro

Versione PDF del documento

Autore: Francesco Delvino – Giuseppe Napolitano

Editrice: Maggioli Editore Rimini

Anno edizione:III ED – aprile 2008 ISBN: prezzo:

 

SOMMARIO:
-D. LGS. 30 APRILE 1992, N. 285 (AGG. ALLA LEGGE 31/2008)
– D.P.R. 16 DICEMBRE 1992, N. 495 E SUCC. MODIF. INT.
– CD-ROM ALLEGATO
 
COMMENTO:
 
Ho già avuto il piacere di leggere in anteprima e quindi, di presentare la prima edizione di questa fortunata Collana dei Codici Annotati di Maggioli; analogo piacere torno a provare oggi, se non altro per quel rapporto di stima e di “collaborazione ideale” che mi lega e mi collega a questi insigni Autori della Polizia Municipale.
È chiaro che un semplice “manovale della vigilanza”, quale chi oggi si accinge a commentare questo prezioso ed elegante volume, non ha certamente l’ardire di valutare quest’opera da un punto di vista dogmatico: può semplicemente imparare, come ha imparato e come continua ad imparare questa non semplice professione, leggendo questi genuini, vissuti e convissuti commenti, piacevolmente originali e forse, sol per questo, non omologati, né omologabili.
Sicuramente, posso cogliere quel senso di umiltà di questi Autori “nostrani”, che non omettono di premettere – proprio per questa terza edizione – il loro timore di risultare “sconfitti”, quando, alcuni anni or sono, hanno deciso di varare la loro imbarzazione; con quel navicello hanno deciso di navigare il mare della scienza giuridica, ben consapevoli della loro originaria dimensione, assai insignificante, rispetto alle navi d’altura del tempo.
Ebbene hanno saputo navigare, sino a diventar loro stesso abili naviganti, sino a solcare, oggi, l’oceano delle leggi. Quelle innumerevoli e mutabili regole giuridiche che possono essere conosciute e comprese solo da chi, con sensibile sacrificio, dedica parte della sua vita al loro studio ed alla loro analisi.
Ciò ch’è una constatazione per chi ha saputo credere in se stesso, può essere, domani, una speranza. Quella per quei giovani neofiti che vogliono tentar di varare la loro piccola chiatta, perché volere è potere! e questo hanno saputo dimostrare i Comandanti della Polizia Municipale, Giuseppe Napoletano e Francesco Delvino.
Così, a fronte di un codice della strada e relativo regolamento di esecuzione e di attuazione, gradevolmente composto sul piano grafico ed arricchito da una calzante ed attuale giurisprudenza di legittimità e di merito, si stagliano quegli originali commenti sistematici, che rendono quest’opera particolarissima ed unica. Sicuramente, questo tessuto lessicale è arricchito da quella passionalità meridionale per la parola, in quanto strumento di trasmissione, non solo di meri concetti, ma di emozioni: scienza e coscienza, valori congiunti che chi ama la conoscenza non osa separare.
Dunque, chi ha interesse, non solo a leggere il codice della strada, se non a conoscerlo, troverà in questi puntuali commenti, profondi momenti di riflessione sulle regole che governano l’ordinamento giuridico. Dalla Costituzione alla fondamentale regola della circolazione stradale; da leggi di principio a leggi di dettaglio, secondo quel necessario ragionamento, che solo può offrire significato – quindi, interpretazione e dunque norma – a quel particolare e complesso corpo normativo, ch’è il nuovo codice della strada.
Per concludere, val la pena di segnalare il CD-ROM allegato, contenente, oltre alla parte testuale del nuovo codice della strada e del regolamento di esecuzione, le immagini dei segnali stradali, nonché tutta la prassi ministeriale dal 2001 ad oggi.
 
Giovanni Fontana

Diventa autore di Diritto.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it

Ricevi tutte le novità di Diritto.it attraverso le nostre newsletter. Se sei interessato a un ambito specifico effettua l’iscrizione direttamente a questo indirizzo.

Non abbandonare Diritto.it
senza iscriverti alle newsletter!