Non e’ legittimo il comportamento del condominio che con delibera a maggioranza decide di dismettere l’impianto di riscaldamento centralizzato  

Scarica PDF Stampa
 

Qui la sentenza: Trib. Roma sentenza del 30- 7- 2019, n. 15836

riferimenti normativi: art. 1120 c.c.

precedenti giurisprudenziali: Cass., Sez. 2, Sentenza n. 12235 del 14/6/2016

La vicenda

Un condomino impugnava una delibera assembleare con cui i condomini, confermando una precedente delibera, decidevano di dismettere il riscaldamento centralizzato. L’attore chiedeva in via preliminare la sua sospensione e nel merito il suo annullamento.

In particolare l’attrice riteneva la delibera con oggetto illecito (e quindi radicalmente nulla) in quanto a maggioranza rendeva inservibile all’uso e al godimento dei singoli condomini un impianto comune. Inoltre il condomino considerava la decisione illogica perché si dava incarico ad un tecnico di riferire circa la situazione dell’impianto e contestualmente si decideva di dismettere l’impianto stesso.

Secondo il condominio l’autorità giudiziaria non avrebbe potuto sindacare le scelte discrezionali dell’assemblea; in ogni caso si doveva tenere conto della tendenza dell’ordinamento a favorire la trasformazione degli impianti centralizzati in autonomi e la sufficienza della maggioranza dei condomini, operazione che avrebbe certamente portato al risparmio energetico.

Volume consigliato

; } if (h2) { const adv_container = document.createElement('div'); adv_container.classList.add('adv-gptslot','adv-gptslot--' + ('undefined' !== window['DXP_ADV_INJECTION_ID'] ? window['DXP_ADV_INJECTION_ID'] : '' )); const adv = document.createElement('div'); adv.classList.add('gptslot'); adv.setAttribute('data-adunitid', 'undefined' !== window['DXP_ADV_INJECTION_ID'] ? window['DXP_ADV_INJECTION_ID'] : ''); adv_container.appendChild(adv); const advPh = document.createElement('div'); advPh.classList.add('adv-ph'); adv_container.appendChild(advPh); h2.parentElement.insertBefore(adv_container, h2); }