Legge 104: nuovi benefici nel 2018 per disabili e familiari

Legge 104: nuovi benefici per i disabili nel 2018

Redazione

Versione PDF del documento

Legge 104

Legge 104: le novità del nuovo anno per disabili e familiari

In un sistema che riconosce agevolazioni, non solo dal punto di vista lavorativo, ma anche fiscale, arrivano i nuovi benefici per i disabili e i familiari che li assistono. Si attendono infatti diverse detrazioni e agevolazioni per il 2018.

Innanzitutto, per l’acquisto di un automobile, un autocaravan o altri mezzi, anche ad uso promiscuo, è stabilita una detrazione Irpef pari al 19% per una spesa massima di €.18.075,99. Oltre tale importo, è comunque prevista una detrazione pari ad  €.3.434,44. Inoltre, sempre per l’acquisto dell’auto, l’IVA viene diminuita di 4 punti percentuali ed è prevista l’esenzione dal pagamento del bollo. Nemmeno è dovuta l’imposta di trascrizione nei passaggi di proprietà. Queste agevolazioni sono riconosciute però solo a certe categorie di soggetti: non vedenti, sordi o affetti da gravi disabilità fisiche, con capacità motorie limitate o del tutto assenti.

Spese mediche generiche e specifiche

Per quanto riguarda le spese mediche: è stabilita la deduzione sia di quelle generiche che di quelle specifiche, sia da parte del disabile stesso che dei familiari che lo assistono. Accanto a ciò, è stabilita altresì una deduzione Irpef pari al 19% per le spese mediche specialistiche e l’acquisto di apparecchiature mediche specifiche, come ad esempio quelle occorrenti per la deambulazione.

La stessa detrazione è prevista per le spese di assistenza nei casi di non autosufficienza, certificata da apposita dichiarazione medica, per un importo annuale non superiore a 2.100,00 euro e se il reddito non supera i 40 mila euro annui.

Acquisto di strumenti tecnici e deduzioni Irpef

I soggetti colpiti da un handicap grave, ai sensi della Legge 104, possono beneficiare altresì di agevolazioni per l’acquisto di apparecchiature tecniche ed informatiche, come computer, telefoni cellulari  e fax, nonché per l’acquisto di prodotti editoriali, come dispositivi dotati della lettura braille.

Per coloro che hanno a carico figli con handicap grave, sono previste ulteriori agevolazioni. In particolare, oltre alle detrazioni previste in caso di più di tre figli, pari a 200 euro per ciascun figlio, è prevista una detrazione Irpef maggiore di €.400,00 rispetto a quella ordinaria.

Inoltre, in caso di approvazione del testo in materia di caregiver familiari, per chi assiste parenti o affini entro il terzo grado, di età uguale o superiore a ottanta anni, sarà riconosciuta una detrazione Irpef pari al 19% delle spese di assistenza, per un importo massimo di dieci mila euro all’anno, nonché un rimborso spese, di 1.900 euro annui massimi, posto a carico dell’Inps.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it