Le formule e gli adempimenti del processo civile telematico e delle notifiche a mezzo Pec

SPECIALE ATTESTAZIONI DI CONFORMITÀ: le formule e gli adempimenti da espletare nell’ambito del processo civile telematico e delle notifiche a mezzo posta elettronica certificata

 

Si pubblica il vademecum immagine contenente tutte le formule che l’Avvocato potrà utilizzare per attestare la conformità degli atti nei casi previsti dalla legge, con l’indicazione delle attività da espletare nel rispetto delle specifiche disposizioni normative.

 

Leggi e scarica lo schema riassuntivo delle attestazioni di conformità.

 

In particolare, lo schema illustra i cinque casi in cui l’Avvocato, nella qualità di pubblico ufficiale, può avvalersi del potere di asseverazione degli atti.

Il primo caso (da digitale ad analogico) riguarda l’attestazione di conformità della copia informatica, anche per immagine, estratta dal fascicolo telematico per uso notifica cartacea in proprio o a mezzo Ufficiale Giudiziario.

Esempio: estrazione dal fascicolo telematico della copia informatica del ricorso e del decreto di fissazione di udienza per la notifica cartacea ecc.

L’attestazione può essere apposta in calce all’atto da notificare o su foglio separato da spillare unitamente all’atto prima della relata di notifica.

Per approfondimenti: Speciale attestazioni di conformità – I casi e le modalità di estrazione e autentica degli atti contenuti nel fascicolo informatico 

 

Il secondo caso (da digitale a digitale) riguarda l’attestazione di conformità della copia informatica, anche per immagine, estratta dal fascicolo telematico per notificarla a mezzo posta elettronica certificata.

Esempio: sentenza da notificare a mezzo pec per il decorso del termine breve dell’impugnazione ecc.

L’attestazione di conformità in questo caso va apposta nella relata di notifica.

Si evidenzia che il duplicato informatico dell’atto estratto dal fascicolo telematico per la relativa notifica a mezzo posta elettronica certificata, a differenza della copia informatica, non necessita di attestazione di conformità.

 

Il terzo caso (da analogico a digitale) riguarda l’attestazione di conformità della copia informatica ottenuta dalla scansione di un atto analogico che si detiene in originale o in copia conforme e che si vuole notificare a mezzo pec.

Esempio: titolo esecutivo cartaceo da notificare a mezzo posta elettronica certificata ecc.

L’attestazione di conformità in questo caso va apposta nella relata di notifica.

Per approfondimenti: Notifica PEC: cosa non va dimenticato – Le risposte alle domande più frequenti in tema di notifica a mezzo PEC

 

Il quarto caso (da digitale ad analogico) contempla il deposito in giudizio della stampa della notifica effettuata a mezzo posta elettronica certificata.

Esempio: iscrizione a ruolo cartacea della causa introdotta con atto notificato a mezzo pec ecc.

L’attestazione di conformità, in questo caso, può essere apposta in calce alla stampa della notifica pec o su foglio separato

 

Il quinto caso (da analogico a digitale) contempla l’ipotesi in cui occorre depositare nel fascicolo telematico la copia informatica di un atto analogico che si detiene in originale o copia conforme.

Esempio: deposito telematico del titolo esecutivo/precetto analogici per l’iscrizione a ruolo telematica della procedura esecutiva oppure deposito della copia informatica della notifica effettuata nelle tradizionali modalità cartacee ecc.

In questo caso l’attestazione di conformità può essere apposta all’interno della copia informatica o su file separato da convertire in PDF nativo firmato digitalmente.

Per approfondimenti: Iscrizione a ruolo pignoramento: cosa accade se manca l’attestazione di conformità? 

Le attestazioni di conformità nei depositi telematici

 

Le formule contenute nel vademecum sono state predisposte, sulla scorta delle ultime novità normative, dall’Associazione Centro Studi Processo Telematico di cui fa parte la scrivente, che riunisce numerosi studiosi di informatica giuridica e processo telematico al fine di costituire un osservatorio permanente sulla informatizzazione dell’attività giudiziaria in materia civile, penale, amministrativa, contabile e tributaria, abbracciando tutti i campi dell’informatica giuridica con il preciso scopo di divulgare le conoscenze in questa materia.

È possibile scaricare gratuitamente il vademecum delle attestazioni di conformità, oltre che in formato immagine, anche in formato PDF testuale per il relativo copia/incolla delle formule ivi contenute.

 

Scarica gratuitamente anche il Codice dell’Avvocato Telematico che racchiude in un unico documento, con l’indice ipertestuale degli istituti di rilievo, tutte le leggi, i regolamenti, i decreti e le circolari che disciplinano il processo civile telematico e le notifiche a mezzo posta elettronica certificata


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it