L’apposizione di un termine ad un contratto integra una deroga pattizia alla facoltà di recesso prevista all’art.2237 c.c., fatta salva sempre la possibilità di recesso per giusta causa.

sentenza 20/12/07
Scarica PDF Stampa
  • qui la sentenza

sentenza