Illegittima revoca di un contratto di appalto (con conseguente non corretta richiesta di escussione della fideiussione definitiva): alla luce della evidenziata carenza di interesse della parte ricorrente all’esecuzione dei lavori sulla scorta delle origin

Illegittima revoca di un contratto di appalto (con conseguente non corretta richiesta di escussione della fideiussione definitiva): alla luce della evidenziata carenza di interesse della parte ricorrente all’esecuzione dei lavori sulla scorta delle origin

di Lazzini Sonia

Versione PDF del documento

Diventa autore di Diritto.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it

Ricevi tutte le novità di Diritto.it attraverso le nostre newsletter. Se sei interessato a un ambito specifico effettua l’iscrizione direttamente a questo indirizzo.

Non abbandonare Diritto.it
senza iscriverti alle newsletter!