Il consiglio di stato non nega la possibilità che l’esecutore di un appalto pubblico di servizi si avvalga – anche – della figura contrattuale dei contratti a progetto di cui d.lgs. 10 settembre 2003 n. 276 ma non in mancanza dell’esistenza di un progetto

di Lazzini Sonia

Diventa autore di Diritto.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it

Ricevi tutte le novità di Diritto.it attraverso le nostre newsletter. 

Non abbandonare Diritto.it
senza iscriverti alle newsletter!