Il comma 3 dell’art. 4 D.P.R. 34/2000 sancisce espressamente che spetta alle SOA attestare “il possesso della certificazione di qualità aziendale ovvero il possesso della dichiarazione della presenza di requisiti del sistema di qualità aziendale, rilascia

Il comma 3 dell’art. 4 D.P.R. 34/2000 sancisce espressamente che spetta alle SOA attestare “il possesso della certificazione di qualità aziendale ovvero il possesso della dichiarazione della presenza di requisiti del sistema di qualità aziendale, rilascia

Lazzini Sonia

Versione PDF del documento

Non ? sufficiente un? ulteriore dichiarazione rilasciatale da altro organismo di certificazione, di presenza di ?elementi significativi di qualit?? e non di una certificazione SOA del ?sistema di qualit?

?

Il Tar Sicilia, Sezione Terza di Palermo, con la sentenza numero 754 del 19 luglio 2005, in tema di obblighi in caso di ATI ci insegna che:

?

???????? la certificazione di qualit?, ?trattandosi di un requisito soggettivo di ammissione , doveva essere posseduta da tutte le componenti dell?ATI , sicch? alcun rilievo pu? assumere il fatto che la mandante abbia prodotto una propria certificazione SOA del sistema di qualit?

?

???????? l? indicazione circa le rispettive quote di partecipazione al raggruppamento discende dall?art. 13, comma 1, della L. n. 109/1994 s.m.i. ed ? essenziale ai fini della verifica, in concreto, della congruit? dei requisiti percentuali richiesti dall?art. 95 D.P.R. n. 554/1999 alle singole imprese associate

?

???????? le imprese che partecipano alle pubbliche gare d?appalto in associazione temporanea hanno l?onere, a pena di esclusione, di specificare le rispettive quote di partecipazione al fine di rendere possibile la puntuale verifica, da parte della stazione appaltante, del possesso dei requisiti di qualificazione richiesti

?

?

a cura di Sonia LAZZINI

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it