Gli allegati alla lex specialis, pur costituendone parte integrante, sono parzialmente modificabili dalle partecipanti e, comunque, presentano per costoro un’efficacia vincolante limitatamente ai soli contenuti imposti direttamente dalla normativa di gara

Gli allegati alla lex specialis, pur costituendone parte integrante, sono parzialmente modificabili dalle partecipanti e, comunque, presentano per costoro un’efficacia vincolante limitatamente ai soli contenuti imposti direttamente dalla normativa di gara

Lazzini Sonia

Versione PDF del documento

Non vi puo? essere ?regolarizzazione? laddove si tratti di ?sanare?, contro il preminente principio della parit? di trattamento tra i concorrenti, un?offerta incompleta

?

Il Consiglio di stato, con la decisione numero 6499 del 22 novembre 2005 ci insegna che:

?

<se l?impresa concorrente non pu? astenersi dal rendere le dichiarazioni inserite nell?allegato (perch? previste dal bando o dalla lettera d?invito o dalla legge), ? per? altrettanto vero che la stessa partecipante ha l?onere di modificare il testo, se imprecisi, dei moduli predisposti dall?amministrazione indicente (previo eventuale inoltro di apposita richiesta di chiarimenti alla stazione appaltante), onde renderli conformi all?esatto contenuto precettivo promanante dalla lex specialis>

?

a cura di Sonia LAZZINI

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it