Giustizia ai tempi del coronavirus: nasce la nuova piattaforma digitale

Giustizia ai tempi del coronavirus: nasce la nuova piattaforma digitale

di Redazione

Versione PDF del documento

Creare modalità e strumenti per favorire il lavoro flessibile e da remoto: è questo l’impegno che si è assunto il Dipartimento dell’Organizzazione giudiziaria e che, con il fondamentale apporto della Direzione generale per i Sistemi informativi automatizzati e la Direzione generale del Personale e della formazione, consentirà nei prossimi giorni di rendere disponibile, anche da remoto, la piattaforma e-learning.

La piattaforma progettata e ideata in occasione delle procedure di riqualificazione dei cancellieri e degli Unep, è stata via via utilizzata per specifici percorsi didattici, anche se in modo limitato. Nei prossimi giorni verrà estesa a tutti i dipendenti dell’Amministrazione, dalla prima alla terza area, e, in un’ottica di condivisione, anche a tutto il personale della magistratura.

“In un momento così delicato, grazie allo sforzo dei dipendenti che non si sono risparmiati in questi giorni,  possiamo dire di essere riusciti, a offrire tale possibilità al nostro personale – ha commentato il capo del DOG Barbara Fabbrini – Parlare di formazione erogata con strumenti tecnologici avanzati per tutto il personale, contribuisce a portare un messaggio di speranza per il futuro in un momento difficile ma, anche aver creato uno strumento destinato a rimanere anche alla ripresa delle  attività  ‘normali’, una volta cessata l’emergenza”.

La fruizione di attività didattiche a distanza può concorrere a integrare le prestazioni di lavoro svolte in modalità cosiddetta “agile” dai dipendenti, sia negli Uffici giudiziari sia nell’amministrazione centrale.

Vari i percorsi didattici proposti, con un progetto di robusto ampliamento, anche in collaborazione con Università e altre istituzioni:  organizzazione, servizi di cancelleria, digitalizzazione, formazione iniziale, solo per citarne alcuni.

Al portale (link https://e-learning.giustizia.it) si accede inserendo  le credenziali personali ADN (nome.utente e password).

Per fruire dei singoli percorsi e dei relativi contenuti didattici occorre richiedere l’iscrizione utilizzando un apposito file excel da trasmettere alla struttura territoriale dedicata alla formazione presso la Corte di Appello e la Procura Generale di riferimento.

Per ogni informazione o chiarimento è possibile contattare l’Ufficio II Formazione della Direzione generale del personale e della formazione ai seguenti recapiti: 06.68852362 – 3352 – 3367; email ufficio2.dgpersonale.dog@giustizia.it.

Si legga anche:

 

Diventa autore di Diritto.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it

Ricevi tutte le novità di Diritto della settimana 
in una pratica email  direttamente nella tua casella di posta elettronica!

Non abbandonare Diritto.it
senza iscriverti alla newsletter!