Giudici di pace e magistrati onorari in sciopero

di Redazione
PDF

 

Giudici di pace e magistrati onorari in sciopero dal 6 al 17 maggio.

Le associazioni Unagipa, Federmot, Angdp e Cogita hanno indetto lo sciopero, per sollecitare il Governo a varare la riforma della magistratura onoraria.

Scioperano anche gli avvocati penalisti

Da non dimenticare lo sciopero che coinvolge gli avvocati penalisti indetto per l’8, il 9 e 10 maggio.

Invece i vice procuratori e i giudici onorari di pace sciopereranno dal 13 al 17 maggio.

Motivi dello sciopero generale

Lo sciopero è legato all’attesa riforma della magistratura onoraria, che nonostante sia indicata nel punto 12 del Contratto dell’attuale Governo, non è stata attuata.

L’intento è quello di sollecitare il Ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, a indire un tavolo tecnico per individuare una proposta legislativa completa e coerente che risolva i problemi della magistratura onoraria.

Le associazioni assicurano che, durante le giornate di sciopero, saranno garantiti i servizi essenziali secondo le modalità e nei limiti previsti dai codici di autoregolamentazione delle categorie.

Volume consigliato

 

Diventa autore di Diritto.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it

  • Rimani aggiornato sulle novità del mondo del diritto
  • Leggi i commenti alle ultime sentenze in materia civile, penale, amministrativo
  • Acquista con lo sconto le novità editoriali – ebook, libri e corsi di formazione

Rimani sempre aggiornato iscrivendoti alle nostre newsletter!

Iscriviti alla newsletter di Diritto.it e