“DENTRO LA MENTE” "L’apporto delle neuroscienze in ambito giuridico forense” - Domenica 11 febbraio 2007 ore 10:00 presso l’Hotel Garden - Viale Aldo Bologni – Città di Castello (PG) Tel. 075/8550593

“DENTRO LA MENTE” “L’apporto delle neuroscienze in ambito giuridico forense” – Domenica 11 febbraio 2007 ore 10:00 presso l’Hotel Garden – Viale Aldo Bologni – Città di Castello (PG) Tel. 075/8550593

di convegno

Versione PDF del documento

Colpevole o innocente? Come si può stabilire, senza ombra di dubbio, la responsabilità personale e la capacità di intendere e volere del soggetto nell’istante in cui viene compiuto un delitto? E’ il grande dilemma che dall’Ottocento scuote il mondo forense e psichiatrico, un dibattito che si è andato sempre più approfondendo, con l’articolarsi della società in ritmi sempre più veloci e capaci di generare disturbi comportamentali di varia natura. Come diceva il filosofo francese François-Marie Arouet Voltaire (1694-1778): "È meglio correre il rischio di salvare un colpevole piuttosto che condannare un innocente." E’ per trovare una soluzione a questo problema che il rapporto fra il foro e la scienza si è andato rafforzando negli anni, permettendo la nascita di nuove tecnologie e specializzazioni. Sono intervenute così le Neuroscienze, che studiano e descrivono le azioni meccaniche del sistema nervoso e tutti i processi che lo coinvolgono, compreso il loro sviluppo. Questa moderna branca della scienza lavora ormai da anni a stretto contatto con l’ambito giuridico forense, cercando in definitiva di studiare tutti quei processi che coinvolgono la mente umana, non solo della persona che ha compito l’efferato gesto, ma anche delle altre personalità coinvolte, primi fra tutti: i testimoni. Le testimonianze sono una parte rilevante dei processi, avendo la capacità di aiutare i giudici a ricostruire il fatto, ma cosa succede quando ci si trova davanti ad un minore, quanto è attendibile il suo racconto?
Nella serie di iniziative che si propongono di approfondire l’utilità delle neuroscienze e delle altre discipline sul comportamento criminale violento, il seminario “DENTRO LA MENTE – L’apporto delle Neuroscienze in ambito giuridico forense”, organizzato dal CescriV (Centro Interdisciplinare di Consulenza-Formazione e Ricerca Scientifica sul crimine violento), cerca di spiegare, con una veloce carrellata storica, cosa siano esattamente le neuroscienze. Entra immediatamente nel vivo studiando i rapporti intercorrenti con l’ambito giuridico forense e le applicabilità pratiche. Particolare attenzione sarà rivolta ai processi della memoria e della testimonianza del minore, fino a studiare i meccanismi che generano il falso ricordo nella testimonianza da parte dell’adulto. Si affronterà successivamente la questione dell’utilizzo delle neuroscienze nell’ambito dell’attività di polizia scientifica, per quanto riguarda la ricostruzione dell’evento delittuoso.

La direzione si riserva di rimandare l’evento nel qual caso non si raggiunga la quota minima di 20 persone, prevista per un seminario.

********
Programma dell’evento.
  
ore 10.00 Storia delle neuroscienze e la loro influenza nello scenario attuale
Dott. Giovanni Tadolini – psicologo clinico – Vicepresidente dell’ Associazione Gian Mario Balzarini per lo Studi della Psicologia e delle Neuroscienze
ore 10.40 discussione e domande
ore 11.00 La ricostruzione dell’evento delittuoso attraverso i processi della realtà immersiva
Prof. Amato Luciano Fargnoli – psicologo, criminologo – Direttore della Sezione di Criminologia  Applicata del Servizio Polizia Scientifica, Divisione III, Roma
0re 11.40discussione e domande
ore 12.00 coffè break
ore 12.15 La costruzione del falso ricordo nella testimonianza dell’adulto
Dott. Sonia Moretti – psicologa – perfezionata in Psicologia Giuridica e Psicopatologia delle Condotte Criminali presso la Sezione di Psicologia Investigativa dell’Università di Parma
ore 12.55 discussione e domande
ore 13.25 Pranzo 
ore 14.30 Coscienza, pensiero e scelta criminale
Dott. Emanuela Tizzani – psicologa, psicoterapeuta, Direttore Tecnico principale psicologo della Polizia di Stato
ore 15.10 discussione e domande
ore 15.30 La credibilità della testimonianza del minore
Prof. Giuseppe Sartori – Docente di Neuroscienze Cognitive, Corso di Laurea in Psicologia sperimentale, Università degli Studi di Padova
ore 16.10 discussione e domande
ore 16.30 coffè break
ore 16.45 Famiglia, scuola, scienza, sanità, giustizia e neuroscienze
Prof. Cosimo Loré – Titolare Cattedra Medicina Legale, Responsabile Scienze Medico-Legali, Università degli Studi di Siena
ore 17.25 discussione e domande
ore 17.45 conclusione.
Al termine del seminario verrà rilasciato un attestato di partecipazione.
 

Sarà possibile iscriversi attraverso versamento sul c/c n. 86526 intestato a: Centro Interdisciplinare di Consulenza, Formazione e Ricerca Scientifica sul Crimine Violento (CE.S.CRI.V.) Coordinate bancarie: Cassa di Risparmio di Città di Castello – filiale di La Tina c/c 86526 ABI: 06125 CAB:21602 CIN:Y Effettuato il versamento, mandare via fax copia della  ricevuta e form riempito con i vostri dati al fax: 075/8526548. E’ possibile scaricare il Form dalla pagina eventi del sito www.cescriv.it Costo di iscrizione: euro 50 scontati del 25% dei soci del CeSCriV, del 40% per gli studenti universitari e del 30% per gli appartenenti alle forze dell’ordine e militari.

                   Ufficio Stampa:                                                                                                                         Per iscriversi al seminario
             Federica Di Bartolo                                       Per Consultazione                                                   Massimo Buttarini
               tel.: 3471365336                                            www.cescriv.it                                                       tel.: 3683019758
          ufficiostampa@cescriv.it                                                                                                                    info@dottbuttarini.it

Diventa autore di Diritto.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it