Crisi d’impresa: Cnf propone emendamenti alla ministra della Giustizia

di Biarella Laura, Avvocato, Giornalista Pubblicista, Docente
PDF

Il Consiglio nazionale forense ha portato all’attenzione della ministra della Giustizia una proposta di semplificazione di norme e procedure del nuovo codice della crisi e dell’insolvenza che entrerà in vigore il 15 luglio.

     Indice

  1. La presa di posizione del CNF sugli albi degli esperti in crisi d’impresa
  2. Gli emendamenti presentati dal CNF

1. La presa di posizione del CNF sugli albi degli esperti in crisi d’impresa

Il CNF ha proposto di raccordare e unificare gli elenchi e gli albi dei professionisti esperti in crisi di impresa (gli incaricati dall’autorità giudiziaria per la gestione e il controllo nelle procedure previste nel codice della crisi, i gestori della crisi da sovraindebitamento, gli esperti della composizione negoziata della crisi, i commissari straordinari) nella finalità di rendere omogenea la formazione obbligatoria e l’aggiornamento, semplificando in tal modo finanche l’impegno della Scuola superiore della magistratura di redigerne i programmi, e limitando l’aggravio di oneri a carico dei professionisti, in specie per quelli più giovani, derivanti alla obbligatoria partecipazione ai corsi di formazione.


Potrebbe interessarti anche:


2. Gli emendamenti presentati dal CNF

Le proposte formulate dal CNF:

  • le prime due riguardano, come sopra evidenziato, gli articoli 356 (Albo dei soggetti incaricati dall’autorità giudiziaria delle funzioni di gestione e di controllo nelle procedure di cui al codice della crisi e dell’insolvenza) e 358 (Requisiti per la nomina agli incarichi nelle procedure) del codice della crisi, evidenziando la parziale incongruenza del regolamento sul funzionamento dell’albo dell’art. 356 del codice della crisi e della insolvenza, contenuto nel decreto del ministero della Giustizia (n. 75 del 3 marzo 2022, pubblicato in G.U. n. 143 il 21 giugno 2022) con le modifiche del codice della crisi e dell’insolvenza, intercorse a seguito della data del 3 marzo 2022, che secondo il CNF rendono, allo stato, problematica la prima popolazione dell’albo.
  • la terza è preordinata a rendere la procedura di liquidazione controllata attivabile dal solo debitore e non, così come previsto dal decreto Insolvency che attua la relativa Direttiva UE, anche dal pubblico ministero e dai creditori e ciò, si legge nel comunicato pubblicato sul website istituzionale il I luglio, “nell’attuale quadro economico che colpisce gravemente vaste fasce sociali, eviterebbe da una parte, di trovarsi di fronte a un enorme numero di procedure di difficile gestione da parte delle autorità giudiziali e, dall’altra, a un non trascurabile rischio d’incrementare le probabilità dell’odioso fenomeno della usura”;

Diventa autore di Diritto.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

laura-biarella

Biarella Laura

Laureata cum laude presso la facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Perugia, è Avvocato e Giornalista. È autrice di numerose monografie giuridiche e di un contemporary romance, e collabora, anche come editorialista, con redazioni e su banche dati giuridiche (tra le altre Altalex, Quotidiano Giuridico, NTPLus, 24OreAvvocato, AlVolante, InSella, Diritti e Risposte, Orizzonte Scuola, Fisco e Tasse, poliziamunicipale.it). Ha svolto le funzioni di membro aggiunto presso la Corte d’Appello di Perugia, ai sensi della L. n. 69/1963. Già “cultore della materia” presso Università degli Studi E Campus nelle cattedre di “diritto privato” e “diritto della conciliazione, della mediazione e dell’arbitrato”, è moderatrice e relatrice di convegni, docente presso corsi di formazione e corsi di preparazione all’esame di abilitazione di avvocato. E' stata professore a contratto di “Arbitrato” presso l’Università degli Studi E Campus, Master in ADR, sedi di Roma e Novedrate. E' stata membro del Comitato Scientifico del corso di preparazione dell’esame di avvocato Altalex. Ha svolto docenze di diritto e procedura civile presso la Scuola Forense dell'Ordine degli Avvocati di Perugia, ed ivi ha ricoperto il ruolo di Segretario del Comitato Scientifico. Svolge la funzione di Tutore legale presso il Tribunale dei Minorenni dell’Umbria. E' membro del Comitato di Redazione del mensile 24Ore Avvocato.


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it

  • Rimani aggiornato sulle novità del mondo del diritto
  • Leggi i commenti alle ultime sentenze in materia civile, penale, amministrativo
  • Acquista con lo sconto le novità editoriali – ebook, libri e corsi di formazione

Rimani sempre aggiornato iscrivendoti alle nostre newsletter!

Iscriviti alla newsletter di Diritto.it e