Corso di specializzazione in Diritto Civile, Amministrativo, Contabilità Pubblica e degli Enti Locali, Scienze delle finanze

Corso di specializzazione in Diritto Civile, Amministrativo, Contabilità Pubblica e degli Enti Locali, Scienze delle finanze

segnalazione

Versione PDF del documento

ARS Futura Ente di formazione professionale

con la collaborazione dei Diritto al Diritto

Obiettivo
Fornire una organica ed approfondita preparazione, oltre che sul diritto sostanziale, anche su tutte le novità, normative e giurisprudenziali, privilegiando l’aspetto operativo di ogni singola tematica. I moduli didattici tradizionali saranno affiancati dall’esame e dallo svolgimento di casi pratici e di elaborati scritti.
 
Curare in modo particolarmente attento la preparazione, il confronto dialettico, l’aggiornamento e la crescita di ogni singolo partecipante.
 
 
A chi si rivolge
Il corso è rivolto principalmente:
a dipendenti pubblici, e a liberi professionisti operanti in campo economico e/o giuridico; a Procuratori dello Stato
 
Relatori
Le tematiche saranno affrontate e discusse con magistrati della Corte dei conti di comprovata esperienza, sia nel campo professionale che in quello della docenza.
Tutti i relatori sono anche apprezzati autori di numerose pubblicazioni giuridiche.
 
Sede
 
Mestre, sede adiacente la stazione dei treni
 
Giorni ed orari
degli incontri
Il corso si terrà, a partire dalla fine di ottobre, per 12 incontri consecutivi; per coloro che dovranno sostenere le prove scritte del concorso in magistratura, si potranno prevedere ulteriori sessioni nel caso in cui le date del concorso siano di molto posticipate rispetto alla data ultima degli incontri.
 
Il calendario di massima sarà il seguente:
 
27 ottobre 2007
10 novembre 2007
17 novembre 2007
24 novembre 2007
01 dicembre 2007
15 dicembre 2007
12 gennaio 2008
19 gennaio 2008
26 gennaio 2008
02 febbraio 2008
09 febbraio 2008
16 febbraio 2008
 
 
Programma
 
Le Lezioni di Diritto Civile e di Diritto Amministrativo affronteranno gli istituti fondamentali di entrambe le materie, con approfondimenti specifici riguardanti le tematiche attualmente oggetto di discussione accademica e/o di emergenti indirizzi giurisprudenziali, ovvero interessate da progetti di riforma. Per ciascun argomento saranno evidenziati i passaggi normativi, dottrinali e giurisprudenziali essenziali per la comprensione della evoluzione del singolo istituto e la sua corretta collocazione all’interno dell’intero sistema giuridico.
Ciò posto la programmazione degli argomenti delle lezioni medesime non può che essere inteso in senso dinamico poiché la staticità di un programma standard non si concilia con l’ambizione, che il corso si propone, di fornire una preparazione quanto più aggiornata possibile.
 
Le lezioni di Contabilità pubblica e degli Enti locali, di Scienze delle Finanze, di Programmazione economica e controllo delle aziende e delle amministrazioni pubbliche, dedicheranno particolare attenzione ai principali strumenti che la dottrina ha teorizzato e che la prassi dimostra concretamente di utilizzare per valutare le performance perseguiti e/o conseguite dalla cd.”azienda pubblica”. Sarà dato, inoltre, particolare spazio alla trattazione dei seguenti argomenti:
 
Contabilità pubblica. Fonti e soggetti. Organizzazione amministrativo-finanziaria dello Stato. Organizzazione amministrativo-finanziaria degli enti territoriali.
La contabilità nazionale, le regole europee e la necessità di una omogeneizzazione dei conti e delle procedure.
La gestione patrimoniale. Beni. Patrimonio. Inventario. Debito pubblico.
Contratti Pubblici
 
La finanza pubblica e il suo studio sotto l’aspetto economico. L’attività finanziaria all’interno dello Stato. L’attività finanziaria dello Stato in un sistema aperto. Attività di controllo e tenuta del sistema finanziario
Il governo della finanza pubblica. Le problematiche del modello di governo della finanza pubblica. Le autonomie territoriali (Regioni, Enti Locali).
 
Bilancio consolidato negli enti pubblici.
Sistema dei controlli e delle responsabilità.
La politica economica. Obiettivi. Forme di intervento. L’evoluzione. L’intervento pubblico in una economia chiusa. L’intervento pubblico in una economia aperta.
 
Il corso di stesura di atti giudiziari, deliberazioni, pareri affronterà il diritto contabile processuale unitamente all’analisi del quadro delle funzioni assegnate alla Corte dei conti, con particolare riferimento all’attività consultiva ed a quella di controllo la cui fase valutativa viene resa all’esterno attraverso la deliberazione. Si procederà, quindi, alla stesura di atti giudiziari, deliberazioni, pareri.
 
 
Prove pratiche
Durante ogni intervento si assegneranno prove che verranno poi corrette dai docenti e commentate in aula.
 
Attestati
Si rilascerà attestato di frequenza per ogni modulo del corso.
 
Prezzo del corso
600 € , che comprende la preparazione in aula (12 incontri), le simulazioni di prove, la documentazione di supporto.
Eventuali incontri aggiuntivi saranno oggetto di fatturazione separata.
 
 
In alternativa alla preparazione in sede è prevista:
 
Preparazione
On line
Per coloro che non possono o non intendono partecipare alla formazione in aula offriamo una preparazione on-line costituita da: documentazione di supporto, correzione delle prove scritte, tutor on-line per rispondere ai dubbi sorti dallo studio della documentazione.
Il costo è di 500 €, comprensivo dell’opportunità di partecipare ad alcuni incontri, a scelta del corsista.
 
 
Oppure si offre la possibilità di acquistare soltanto la documentazione di supporto
 
Supporto alla preparazione
Raccolta di documentazione, dispense.
Il costo è di 150 €
 
Modalità di pagamento
Con bonifico bancario, oppure direttamente sul posto tramite contanti o assegno. Il costo del corso può essere anche rateizzato.
 
Informazioni
Per informazioni ed iscrizioni potete contattare la segreteria di Ars Futura allo 040 3220387, consultare il nostro sito: www.ars-futura.it o richiedere informazioni all’indirizzo mail: info@ars-futura.it
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it