Concorso addetti all’ufficio del processo: come prepararsi alla prova scritta

di Redazione

È stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 6 agosto 2021 il bando di concorso pubblico per titoli ed esami per il reclutamento di 8171 addetti all’Ufficio per il processo.

Le assunzioni sono a tempo determinato e con un contratto della durata di tre anni. I posti disponibili sono alla Corte di Cassazione e nei distretti delle Corti di Appello.
Le domande dovranno essere inviate entro le ore 14,00 del 23 settembre 2021.

Vediamo di seguito quali saranno le prove concorsuali e con quali modalità prepararsi alla prova scritta.

Il concorso prevede:
– una fase di valutazione titoli;
– una prova scritta unica.

Prove concorsuali e valutazione titoli

Il concorso prevede la valutazione dei titoli dei candidati e una sola prova scritta con test a crocette.

La valutazione dei titoli avverrà tramite l’ausilio di piattaforme digitali, sulla base dei titoli dichiarati dai candidati al momento della domanda di ammissione al concorso. Per la valutazione dei titoli potranno essere attribuiti fino a 15 punti, così ripartiti:

  • fino a 6 punti per il voto di laurea (verrà valutato il titolo conseguito con maggior profitto tra quelli presentati);
  • fino a 5 punti per ulteriori titoli universitari in ambiti attinenti al profilo di addetto all’ufficio per il processo;
  • 3 punti per l’abilitazione alla professione di avvocato;
  • 3 punti per l’abilitazione alla professione di dottore commercialista ed alla professione di esperto contabile;
  • 4 punti per lo svolgimento, con esito positivo, del tirocinio presso uffici giudiziari ai sensi dell’art. 73 del decreto-legge 21 giugno 2013, n. 69, convertito, con modificazioni,
    dalla legge 9 agosto 2013, n. 98;
  • 2 punti per il servizio prestato come research officer presso le sezioni specializzate e/o gli uffici giudiziari in materia di immigrazione, protezione internazionale e liberale circolazione nell’Unione europea, nell’ambito del Piano operativo dell’Ufficio europeo di sostegno per l’asilo – EASO.

Saranno ammessi alla prova scritta un numero di candidati pari a venti volte il numero dei relativi posti messi a concorso per ciascun distretto, oltre ad eventuali ex aequo.

La prova scritta del concorso sarà unica per tutti i codici e consisterà in un test di 40 quesiti a risposta multipla da risolvere nell’arco di 60 minuti, con un punteggio massimo attribuibile di trenta punti.

La prova si intenderà superata con un punteggio minimo di 21/30 e a ciascuna risposta sarà attribuito il seguente punteggio:

  • risposta esatta: +0,75 punto;
  • mancata risposta: 0 punti;
  • risposta sbagliata: – 0,375 punti.

Non è prevista la pubblicazione della banca dati dei quesiti prima dello svolgimento della prova scritta.

La prova verterà sulle seguenti materie:

  • diritto pubblico;
  • ordinamento giudiziario;
  • lingua inglese.

Il punteggio della graduatoria finale sarà ottenuto sommando i punti della valutazione dei titoli e quelli della prova scritta.

Leggi anche:

Concorso Addetti Ufficio del Processo Ministero della Giustizia – Come iniziare a studiare

Se hai intenzione di partecipare al prossimo Concorso Addetti Ufficio del Processo Ministero della Giustizia, ti conviene esercitarti fin da subito utilizzando i nostri volumi dedicati.

Puoi utilizzare l’apposita banca dati che abbiamo inserito all’interno dei volumi (vedi un esempio) .

I volumi per la preparazione

8171 POSTI Ufficio per il processo MINISTERO GIUSTIZIA

8171 POSTI Ufficio per il processo MINISTERO GIUSTIZIA

Luigi Tramontano, 2021, Maggioli Editore

Il volume è un ottimo strumento di studio per la preparazionealla prova scritta del Concorso per il reclutamentoa tempo indeterminato di 8171 addettiall’Ufficio per il processo presso il Ministero dellaGiustizia (G.U. 6 agosto 2021, n. 62).La selezione dei candidati avverrà attraverso una...



Concorso Ufficio per il processo 8171 posti - Prova scritta

Concorso Ufficio per il processo 8171 posti - Prova scritta

Luigi Tramontano, Marco Zincani, 2021, Maggioli Editore

Sulla Gazzetta ufficiale del 6 agosto 2021 n. 62 è stato pubblicato il bando di concorso per il reclutamento a tempo determinato di 8171 addetti all’Ufficio per il Processo del Ministero della Giustizia. Il bando prevede di selezionare i candidati attraverso una prova scritta e la...



Diventa autore di Diritto.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it

Ricevi tutte le novità di Diritto.it attraverso le nostre newsletter. 

Non abbandonare Diritto.it
senza iscriverti alle newsletter!