Come è noto, la direttiva 2007/66/CE (la nuova “direttiva ricorsi”, che modifica la direttiva 89/665/CEE) stabilisce il principio per cui, al fine di garantire l’effetto utile dell’accoglimento del ricorso, è lo stesso giudice investito della domanda impu

Come è noto, la direttiva 2007/66/CE (la nuova “direttiva ricorsi”, che modifica la direttiva 89/665/CEE) stabilisce il principio per cui, al fine di garantire l’effetto utile dell’accoglimento del ricorso, è lo stesso giudice investito della domanda impu

di Lazzini Sonia

Versione PDF del documento

Diventa autore di Diritto.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it

Ricevi tutte le novità di Diritto.it attraverso le nostre newsletter. Se sei interessato a un ambito specifico effettua l’iscrizione direttamente a questo indirizzo.

Non abbandonare Diritto.it
senza iscriverti alle newsletter!