Brevi considerazioni a margine di due sentenze della corte dei conti in merito al reato di omessa custodia del personal computer da parte di un dipendente pubblico.

Scarica PDF Stampa
  • file allegato
Modesti Giovanni