Bonus 800 euro verso il nuovo decreto di aprile

di Redazione
PDF

Lo scostamento di bilancio, inizialmente atteso in Consiglio dei ministri per lunedì 20 aprile ma per il quale nel week-end appena trascorso si è profilato una calendarizzazione a metà settimana (probabilmente già mercoledì 22 aprile), sarà chiamato a individuare le risorse disponibili per il più volte annunciato “decreto Aprile”, destinato poi ad arrivare nei giorni successivi.

TOOL

I fondi saranno ben superiori ai 25 miliardi del decreto “cura Italia” di marzo (Dl 18/2020). Si potrebbe arrivare secondo le stime a 70 miliardi di euro con 25 dei quali destinati per Cig e sostegno al reddito (nel menù di interventi ci sono allo studio anche i nuovi 600 euro, probabilmente aumentati a 800). Una volta fissato il nuovo deficit massimo, però, si tratterà di scegliere in concreto come e dove allocare il denaro pubblico. Mentre cresce di giorno in giorno il disagio del mondo produttivo per gli effetti economici della serrata, con sfumature che vanno dall’insofferenza all’angoscia.

Volume consigliato
COVID-19: le novità sul lavoro

COVID-19: le novità sul lavoro

A causa della comparsa di casi di trasmissione di COVID-19, il Governo ha emanato una serie di provvedimenti per la gestione ed il contenimento dell’emergenza sanitaria in atto e per il sostegno economico alle famiglie, ai lavoratori ed alle imprese; in particolare, possiamo qui così riassumere i riferimenti normativi in materia di lavoro:
- d.l. 17 marzo 2020, n. 18, con misure di potenziamento del servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19;
- d.l. 8 aprile 2020, n. 23, recante misure urgenti urgenti in materia di accesso al credito e di adempimenti fiscali per le imprese, di poteri speciali nei settori strategici, nonché interventi in materia di salute e lavoro, di proroga di termini amministrativi e processuali.

Nel presente ebook, verranno analizzate le singole misure, cercando di risolvere i principali interrogativi, attraverso domande e risposte.


Rocchina Staiano
Docente in Diritto della Previdenza e delle Assicurazioni Sociali, presso l’Università di Teramo; Avvocato giuslavorista; è membro del collegio dei probiviri della Cisl Regione Campania; Docente in vari Corsi di formazione; Docente-formatore sulla sicurezza nei luoghi di lavoro ai sensi del D.M. 3 marzo 2013; Formatore mediatore autorizzato dal Ministero della Giustizia. Valutatore del Fondoprofessioni. Autrice di numero pubblicazioni ed articoli in riviste anche telematiche, per le principali case editrici in materia di lavoro e di previdenza sociale.

Leggi descrizione
Rocchina Staiano, 2020, Maggioli Editore
8.90 € 7.57 €

Diventa autore di Diritto.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it

  • Rimani aggiornato sulle novità del mondo del diritto
  • Leggi i commenti alle ultime sentenze in materia civile, penale, amministrativo
  • Acquista con lo sconto le novità editoriali – ebook, libri e corsi di formazione

Rimani sempre aggiornato iscrivendoti alle nostre newsletter!

Iscriviti alla newsletter di Diritto.it e