Giacomo Giuseppe Verde

Articoli dell’autore

Il ricorso al principio di equivalenza impedisce l’irragionevole limitazione del confronto competitivo negli appalti

Riferimento normativo: art. 68 del D.Lgs. n. 50/2016 – appalti – principio di equivalenza La vicenda Il contezioso nasce dall’espletamento di una procedura aperta per la fornitura in favore di un’Azie…

Non può far parte della commissione aggiudicatrice il soggetto che abbia adottato degli atti del procedimento di gara

riferimento: art. 77, comma 4, D.Lgs. n. 50/2016 – Commissione giudicatrice – Incompatibilità La vicenda Il contenzioso deriva dall’espletamento di procedura aperta avente ad oggetto l’affidamento del…

La stazione appaltante in una procedura di gara può dare chiarimenti interpretativi che non modifichino regole sostanziali

Nel corso della gara l’interpretazione delle clausole del disciplinare da parte della stazione appaltante è ammissibile a condizione che non costituisca una modifica sostanziale della lex specialis Il…

È ammissibile la rettifica di un errore contenuto nell’offerta presentata in sede di gara purché l’errore sia materiale e riconoscibile ictu oculi dalla lettura del documento contenente l’offerta medesima

La vicenda nasce dall’espletamento di una procedura di gara per l’affidamento dei lavori di ristrutturazione edilizia di un fabbricato di proprietà pubblica. La concorrente risultata prima in graduato…

Negli appalti il principio di equivalenza va applicato anche in assenza di un’espressa previsione nel bando

Il contenzioso nasce dall’espletamento di una procedura di gara per l’affidamento triennale del servizio di igiene urbana in un territorio comunale. Fatto La sentenza impugnata accoglie il ricorso rit…

In una procedura concorsuale è legittimo il giudizio di valutazione espresso con voti numerici, purché tale attribuzione avvenga in coerenza con i criteri predeterminati

Il contenzioso nasce dall’espletamento di un concorso pubblico, per titoli e esami, finalizzato all’assunzione di dirigenti amministrativi di seconda fascia. Una candidata chiede l’annullamento dell’…

Nelle gare sottosoglia non è obbligatorio il ricorso all’affidamento diretto previsto dalla normativa emergenziale

Riferimenti: appalti sottosoglia – Art.1, comma 1, del D.L. 76/2020 convertito in L. 120/2020. La vicenda La vicenda nasce a seguito dell’espletamento di una procedura di gara per l’affidamento del se…

L’errore caricamento dell’offerta, non derivante da malfunzionamento della piattaforma informatica, comporta l’esclusione del concorrente

  La vicenda deriva dall’esclusione di un operatore economico da una procedura di gara disposta a causa dell’illeggibilità della proposta economica inviata tramite piattaforma telematica. La ri…

Pagina 1 di 3