A.N.V.A.G. incontro di studio La consulenza a favore del non abbiente: l'Europa chiama l'Italia

A.N.V.A.G. incontro di studio La consulenza a favore del non abbiente: l’Europa chiama l’Italia

di convegno

Versione PDF del documento

Organizzato dall’ l’A.N.V.A.G. -Associazione Nazionale Volontari Avvocati per il gratuito patrocinio e la difesa dei non abbienti. si  è svolto il giorno 19 dicembre 2006 presso l’Aula delle adunanze dell’Ordine forense di Roma un incontro di studio avente per oggetto il tema de <La consulenza a favore del non abbiente: l’Europa chiama l’Italia>, d’intesa con il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Roma e con il patrocinio della Procura Generale presso la Suprema Corte di Cassazione,  della Regione Lazio e del Comune di Roma.
L’incontro è stato coordinato dall’Avv. Nicola Ianniello presidente dell’A.N.V.A.G.
Presenti all’incontro l’Avv. Generale Raffaele Palmieri in rappresentanza del Procuratore Generale presso la Suprema Corte di Cassazione ed il Dott. Marco Rossetti in rappresentanza del Presidente del Tribunale di Roma,
Si sono svolte le interessantissime relazioni dell’Avv. Giuseppe Fiorella, consigliere dell’Ordine forense di Milano, che si è soffermato sulla esperienza dell’Ordine milanese a favore dei detenuti <dimenticati> per la quale è stata conferita recentemente allo stesso Consiglio la medaglia d’oro dalla Provincia di Milano, e dell’Avv. Francesco Gianzi, consigliere coordinatore della commissione per la difesa d’ufficio dell’Ordine forense di Roma, il quale si è soffermato sulle problematiche inerenti la difesa d’ufficio e il patrocinio a spese dello Stato nonché sulla esiguità delle risorse poste a disposizione dallo Stato per un servizio così oneroso.
Hanno fatto seguito le relazioni del Dott. Antonio Martone, Sostituto Procuratore presso la Corte di Cassazione, il quale ha auspicato un servizio di consulenza al non abbiente con l’ausilio anche dei giovani praticanti, e dell’Avv. Massimiliano Strampelli, presidente del comitato per il patrocinio penale dell’A.N.V.A.G. il quale ha presentato l’iniziativa dell’associazione attraverso il G.A.L.D. augurandosi che si possa migliorare il servizio attraverso le esperienze di altri ordini e associazioni.
Sono, quindi, intervenuti l’Avv. Michele Carpano consigliere dell’Ordine forense di Torino, il quale ha illustrato l’esperienza torinese attraverso la distribuzione nelle carceri di un libretto di prima accoglienza tradotto in varie lingue e della Dott.ssa Silvana Basili dirigente del Comune di Roma presso l’assessorato per la semplificazione, la comunicazione e le pari opportunità, la quale ha portato il saluto del  Sindaco di Roma e dell’assessore Mariella Gramaglia e si è soffermata sulla esperienza dell’amministrazione locale della consulenza attraverso la c.d. <Porta del diritto> ed ha elogiato l’impegno della Camera di conciliazione.
A conclusione dell’incontro, possiamo dire che ancora vi è molto da fare a favore del non abbiente onde  favorirlo, come chiede l’Europa, nell’accesso alla giustizia attraverso servizi più efficaci specie nella consulenza pre ed extragiudiziale.
Auguriamoci che tutte le forze del pianeta giustizia con l’ausilio di quelle politiche e sociali si impegnino con sempre maggior convinzione nel garantire un efficace servizio di consulenza gestito presso gli uffici dell’Ordine forense nelle questioni di natura civile, amministrativa, tributaria, contabile e volontaria giurisdizione unitamente ad un altrettanto efficace servizio di assistenza presso ogni carcere a favore di detenuti non abbienti <dimenticati> per i quali è prevedibile una pena di lieve entità. (ANVAG-12/06)

Diventa autore di Diritto.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it