Tribunale di Saluzzo - Sentenza n. 126-2010 (Riduzione della durata dell’ora di lezione – motivi estranei alla didattica – obbligo di recupero – non sussiste)

Tribunale di Saluzzo – Sentenza n. 126-2010 (Riduzione della durata dell’ora di lezione – motivi estranei alla didattica – obbligo di recupero – non sussiste)

giurisprudenza

Versione PDF del documento

La circolare 192/80 va interpretata alla luce della circolare 243/79, di cui integra il contenuto; essa infatti contiene infatti un’espressa conferma delle disposizioni della circolare n. 243/79, compresa quella relativa all’esclusione dell’obbligo di recuperare le frazioni orarie oggetto di riduzione: è pertanto logico ritenere che la circolare 192/80, nell’autorizzare la riduzione dell’orario delle lezioni anche in ipotesi non contemplate dalla circolate 243/79, abbia esteso anche alle nuove ipotesi di riduzione di orario l’esenzione dall’obbligo del recupero delle frazioni orarie non lavorate prevista dalla circolare n. 243/79.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it