Terremoto nel Centro Italia: solidarietà da parte degli organi professionali

Terremoto nel Centro Italia: solidarietà da parte degli organi professionali

Redazione

Versione PDF del documento

Nelle ore e nei giorni successivi  al tremendo terremoto che ha colpito il centro dell’Italia, proseguono gli annunci di stanziamenti «ad hoc» e d’iniziative di solidarietà che travalicano il perimetro delle categorie professionali.

Ferve l’impegno delle casse previdenziali per offrire supporto agli iscritti delle province di Lazio, Umbria e Marche interessate dal terremoto. Anche l’avvocatura si è mobilitata per i terremotati del centro dell’Italia.

La solidarità da parte dell’Organismo Unitario dell’Avvocatura

In particolare, l’Organismo Unitario dell’Avvocatura (OUA) ha espresso solidarietà alle popolazioni colpite dal sisma, e ha dato la sua disponibilità a raccogliere fondi a favore delle vittime del disastro con l’apertura di un conto corrente dedicato.

Mirella Casiello, Presidente dell’OUA, ha inoltre rivolto un appello al ministro della giustizia Andrea Orlando per chiedere che vengano sospesi con urgenza i termini processuali e di prescrizione per quei residenti interessati da procedimenti giudiziari nelle zone colpite dal sisma.

Infine, ha chiesto alla Cassa Forense di prevedere come aveva già fatto in passato con degli interventi a sostegno degli avvocati nelle località terremotate.

Si mobilitano anche la Cassa Forense e L’Associazione Nazionale Magistrati

Tempestiva la risposta del presidente dell’ente previdenziale, Nunzio Luciano, che ha parlato di una «mobilitazione immediata», prevedendo il congelamento delle scadenze in vista ed attivazione di un fondo «ad hoc» per le calamità naturali da parte della Cassa forense.

La Giunta Esecutiva Centrale dell’Associazione Nazionale Magistrati (ANM) ha poi deliberato di istituire una raccolta di fondi tra i magistrati italiani a favore dei cittadini colpiti dal terremoto del 24 agosto 2016, con preghiera di massima diffusione con invio in tutte le liste e tra i singoli magistrati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it